Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Granola alle mandorle con cocco e more di gelso


Da quando ho iniziato a mangiare diversamente per combattere la mia malattia autoimmune, la colazione la faccio raramente perché spesso pratico il digiuno intermittente dalla sera fino all'ora di pranzo del giorno successivo. 

Ma so che per molti non è facile saltare la colazione quindi meglio iniziare comunque con qualcosa di sano evitando lo zucchero e magari anche il glutine. La colazione migliore rimane quella a base di frutta ma, se ogni tanto vi va una coccola, questa granola è davvero buonissima. La preparo ormai da anni anche per i miei bimbi e piace sempre a tutti. 

Può essere usata nello yogurt con aggiunta anche di frutta fresca oppure nel latte vegetale, tipo riso, mandorla, avena. 

Ma ecco la ricetta per prepararla! 

Ingredienti:

150 g fiocchi d'avena o di grano saraceno

100 g farina di grano saraceno (o riso)

50 g cocco grattugiato

100 g di mandorle

1 pizzico di bicarbonato

1 pizzico di sale

7 datteri medjoul

50 ml olio di girasole

Acqua q.b.

Cocco in scaglie 

More di gelso 

Mandorle


Procedimento:

In una ciotola mettiamo i fiocchi di avena, la farina, il sale, il cocco grattugiato, le mandorle tritate grossolanamente e un pizzico di bicarbonato. 

Frulliamo l'olio insieme ai datteri e aggiungiamo agli altri ingredienti mescolando bene e aggiungendo un po' d'acqua se serve. Deve risultare un impasto abbastanza compatto.

Ora sbricioliamo l'impasto su delle piastre ricoperte di carta da forno, io ne ho usate due, e inforniamo a 180 gradi per circa 20 minuti o finché la granola non risulterà dorata. 

Quando si sarà raffreddata possiamo aggiungere del cocco in scaglie, delle mandorle intere e delle more di gelso. Possiamo conservarla per parecchi giorni in un barattolo. 





This post first appeared on Mamma Veg, please read the originial post: here

Share the post

Granola alle mandorle con cocco e more di gelso

×

Subscribe to Mamma Veg

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×