Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Si è conclusa l’Estate Ragazzi 2019 presso la Parrocchia S.Antonino Martire

Si è conclusa l’Estate Ragazzi 2019 presso la Parrocchia S.Antonino Martire

“BELLA STORIA. Io sarò con te, perchè la Bellezza è nella Storia di chi ama. Questo è stato l’oratorio estivo 2019.

Da pochi giorni si è conclusa l’8^ edizione dell’Estate Ragazzi. La nostra comunità parrocchiale è stata e continua ad essere non solo un luogo per incontri liturgici, ma anche per momenti di socializzazione, formazione, crescita umana e spirituale.
Le attività, rivolte ai bambini che hanno frequentato la Biblioteca “M. G. Cesare”, i ragazzi della catechesi e dell’Azione Cattolica, sono state un prolungamento dell’attività pastorale parrocchiale.

Nell’edizione precedente abbiamo contemplato il creato come splendido dono di Dio,
in cui gli uomini sono sue creature ALL OPERA per realizzare il suo disegno.
Quest’anno abbiamo chiesto al Signore di portare a compimento le nostre azioni per
trasformare la nostra vita in una BELLA STORIA.

Grazie al canto, al ballo, alla recitazione, alla creatività, al gioco e alla preghiera, l’animazione in oratorio è stata un’occasione per educare i bambini e i ragazzi a sentirsi protagonisti in prima persona dell’opera che Dio ha assegnato a ciascuno di noi: lavorare nel mondo “secondo il suo disegno”, perché Dio ci chiede di partecipare con Lui alla creazione mettendo all’opera i doni e i talenti che ci ha consegnato.

Protagonista dell’Estate Ragazzi è stata la BELLA STORIA vissuta in Accademia attraverso quattro figure di santità che ci hanno fatto scoprire attraverso la scultura, la musica, la letteratura e la pittura, la loro BELLA STORIA illuminata dal Vangelo.
Questi compagni di viaggio sono state persone “come noi”, che si sono lasciate guidare da Dio, così che Lui modellasse e portasse a perfezione il loro desiderio di lasciare un segno nel mondo:
– Santa Teresa di Calcutta ha aiutato le persone più povere, mettendosi a servizio degli altri;
– Santa Gianna Beretta Molla ha vissuto con coraggio e sacrificio la sua identità di sposa/madre e medico;
– Beato Pino Puglisi ha lottato nella sua vita contro la mafia e si è impegnato per la promozione sociale dei giovani;

– Serva di Dio Elisa Giambelluca, infondeva il lievito del Vangelo nelle aule scolastiche e oggi ci guida a riscoprire la nostra vocazione battesimale.

Protagoniste dell’Estate Ragazzi sono state alcune pagine del Vangelo:
– La parabola del Padre Misericordioso, ci ha aiutato a riflettere sul non sperperare i doni che ci ha dato il Signore e di metterli a servizio degli altri;
– La parabola della zizzania, ci ha fatto capire che a volte la vita ci mette davanti degli imprevisti, ma la certezza di avere compiuto fino in fondo il proprio dovere, di aver agito bene, sostenuti dalla Provvidenza, danno la forza e il coraggio di compiere scelte difficili che possono sembrare anche assurde;
– La parabola dei talenti, ci ha insegnato a non nasconderci dietro la paura e di far fruttare quanto il Signore ci ha donato;
– La parabola dei lavoratori nella vigna, ci ha invitato ad agire seguendo i nostri sogni, senza lasciarci scoraggiare dagli imprevisti e dalle contrarietà, cercando di vedere oltre il proprio lavoro, contribuendo alla realizzazione di un disegno di bene e di bellezza che è per tutti.

Protagonista dell’Estate Ragazzi è stata la BELLA STORIA scritta da tutta la comunità parrocchiale che ha collaborato nella realizzazione dei laboratori, nel decoro dei locali, nel preparare le merende, nell’organizzare lo spettacolo conclusivo e il pranzo sotto il porticato.

Protagonista dell’Estate Ragazzi è stata la BELLA STORIA della Preghiera: ogni mattina, prima dell’inizio delle attività, noi animatori ci siamo ritrovati con Don Mimmo a lodare e cantare al Signore. Lo abbiamo ringraziato per avere ricevuto il dono di poter incontrare i ragazzi dell’oratorio e di condividere con loro un tratto del loro presente, con cui contribuiamo a costruire il loro futuro. Abbiamo chiesto al Signore, la forza, la pazienza, l’umiltà e la generosità per essere “non perfetti, ma buoni animatori”.

Protagonista dell’Estate Ragazzi è stata la BELLA STORIA del nostro Vescovo Giuseppe, che con gioia ha incontrato i ragazzi, condividendo la ricchezza di questo tempo eccezionale come occasione di crescita nell’amicizia con il Signore e con i fratelli.

Protagonista dell’Estate Ragazzi è stata la BELLA STORIA della gita a Isnello, accolti e ristorati dal Parroco Don Marcello Franco, occasione di crescita per i nostri ragazzi, di conoscenza e formazione del patrimonio artistico, culturale, paesaggistico e religioso. Abbiamo visitato la tomba di Elisa Giambelluca, che si trova nella Chiesa Madre di Isnello, a lei nella preghiera abbiamo affidato la nostra comunità parrocchiale, i nostri ragazzi e noi animatori affinché possiamo essere capaci di diffondere la bellezza del Vangelo, di trasmettere pace e serenità, di aiutare, di metterci a servizio e all’ascolto degli altri, valorizzando ogni persona.
Protagonista dell’Estate Ragazzi è stata la BELLA STORIA dei bambini e dei ragazzi che hanno accolto quanto è stato loro proposto partecipando attivamente con motivazione, interesse e tanta allegria.

Protagonisti della BELLA STORIA sono state le famiglie che ancora una volta hanno avuto fiducia nell’iniziativa, nel parroco e negli animatori. Sono state molte le testimonianze di apprezzamento dei genitori. Alcuni di essi hanno scritto:
“La gioia e l’entusiasmo di grandi e piccini sono stati la prova più bella che queste settimane sono state un’esperienza di crescita e arricchimento per tutti. Grazie,
grazie, grazie”.
“Grazie, è stata un’esperienza unica per i nostri bambini che hanno imparato tante cose, nella condivisione, nell’amicizia e nell’accoglienza”.
“Una da conservare e custodire nel ricordo della vita. Grazie di vero cuore”.

L’accoglienza da parte delle famiglie incoraggia il Parroco, noi animatori e la comunità a continuare a proporre queste ed altre iniziative, per crescere tutti nella conoscenza del Signore. L’aver riflettuto su alcune figure di Santità, come dice Papa Francesco, nella Gaudete et Exsultate, possa aiutarci tutti a promuovere il desiderio di santità, così da condividere quella felicità che il mondo non ci potrà togliere.

Giuliana e Giusy



This post first appeared on Castelbuono .Org – Fatti E Opinioni Del Tutto Castelbuonesi., please read the originial post: here

Share the post

Si è conclusa l’Estate Ragazzi 2019 presso la Parrocchia S.Antonino Martire

×

Subscribe to Castelbuono .org – Fatti E Opinioni Del Tutto Castelbuonesi.

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×