Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

4 errori che un imprenditore non dovrebbe mai fare

Un imprenditore può commettere una serie di errori che possono mettere in difficoltà l'azienda, tarpargli le ali o addirittura portarla al fallimento.


Vediamo allora 4 errori che un imprenditore non dovrebbe mai commettere per non mettere a rischio la salute della sua azienda.

1. Non conoscere il proprio bilancio

Sia che tu abbia una SRL, sia che tu abbia una ditta individuale è importante tenere sottocchio i costi ed i ricavi di ogni mese.
È fondamentale sapere se la tua azienda è profittevole o se stai lavorando in perdita.
Abbiamo conosciuto imprenditori che non avevano idea di quanto budget potevano investire in attività di marketing, anzi dovevano chiederlo al loro commercialista!
Se hai aperto un’azienda, hai un compito essenziale: amministrarla.
Per amministrare un’azienda DEVI sapere quanto guadagnerai in un anno e quanto dovrai pagare di tasse, altrimenti finirai sommerso dai debiti e dagli arretrati.

2. Dipendere da pochi clienti

Questo è, forse, uno dei maggiori motivi per cui le aziende falliscono in Italia.
Se ad esempio, hai una fabbrica che produce vetri e il tuo unico cliente è la Fiat… ti trovi in una brutta situazione.
Questo perché, se la Fiat decide di cambiare fornitore per i vetri o di delocalizzare tutta la produzione all'estero, tu rimani fregato!
È Importante Che la tua azienda dipenda da diversi clienti, così se ne perdi qualcuno non rischi di dover licenziare i dipendenti o, peggio, di chiudere.

3. Dipendere Dai Propri dipendenti

Sembra assurdo, ma ci sono aziende che dipendono letteralmente dai propri dipendenti.
Alcuni imprenditori pensano che i propri impiegati siano insostituibili e, quando qualcuno di loro decide di cambiare lavoro, si trovano in difficoltà e non riescono a trovare un sostituto.
Per questo ti consiglio di standardizzare il più possibile i processi aziendali e di rendere più semplice la formazione creando della documentazione (cartacea o video).
Così sarà più facile formare i nuovi arrivati e metterli subito alla prova.

4. Non promuovere adeguatamante l'azienda

Purtroppo in Italia ci sono molti imprenditori che si lamentano di avere tasse da pagare, ma non fanno nulla per risollevarsi.
Tendono a risparmiare o ad usare la liquidità per acquisti inutili che non porteranno a nulla.
Da imprenditore è importante che tu capisca l’importanza di investire in pubblicità/marketing per aumentare i ricavi e migliorare la tua situazione. E' importante anche utilizzare la liquidità per investire in macchinari o attività che ti porteranno un ritorno molto maggiore e ti permetteranno di pagare gli arretrati.

Share the post

4 errori che un imprenditore non dovrebbe mai fare

×

Subscribe to Marketmovers.it Economia E Finanza: Azioni, Quotazioni, Forex, Spread, Prestiti, Fisco, Normative.

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×