Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Risultati 10.000 m. su pista., ecco tutti i campioni regionali

 sprint-nelle-gare-di-mezzofondo-300x200-1-1

Fonte: fidal.it- Un fine settimana dedicato alla seconda prova del Campionato italiano assoluto di società di corsa, con otto diverse sedi per i 10.000 metri su pista. A Marina di Carrara (MS), il migliore degli italiani è Yassine Rachik (Atl. Casone Noceto) che si piazza sesto in 29:08.00, mentre in questa specialità il campione tricolore di mezza maratona e 10 km su strada ha un record personale di 28:50.45. Le posizioni di vertice sono monopolizzate dagli atleti africani: Olivier Irabaruta (Gp Parco Alpi Apuane), portabandiera del Burundi nella cerimonia di apertura alle Olimpiadi di Rio, prevale in 28:24.31 nei confronti dei keniani Joel Maina Mwangi (Dinamo Sport, 28:26.37), Ishmael Chelanga Kalale (Atl. Casone Noceto, 28:30.55), Paul Tiongik (Gp Parco Alpi Apuane, 28:57.59) e Jonathan Kosgei Kanda (Atl. Castello, 29:04.69), invece non completa la prova Michele Fontana (Aeronautica). Nella penultima serie riescono a migliorarsi i primi cinque: il non ancora ventenne Nfamara Njie in 29:56.18, Yassine El Fathaoui (29:56.90), il piemontese Francesco Carrera (29:57.20) e il 21enne Ahmed Ouhda (30:01.11), tutti in gara per il club scudettato dell’Atletica Casone Noceto, ma anche Francesco Agostini (Brixia Atletica 2014), classe ’97, in 30:06.16. Anche al femminile vittoria burundese ad opera di Cavaline Nahimana (Freezone) in 34:17.58 davanti alla connazionale Elvanie Nimbona (Caivano Runners, 34:18.35), quindi l’ugandese Adha Munguleya (Gs Lammari) con 35:34.22.

Due regioni impegnate a Rodengo Saiano (BS), la Lombardia e l’Emilia-Romagna. Sui 10.000 maschili il vincitore assoluto è Davide Raineri (Cs San Rocchino) che firma un’altra migliore prestazione master SM45 con 30:23.88, dopo quella centrata un paio di settimane fa nei 3000 metri, davanti ad Abdellatif Batel (Atl. Rodengo Saiano Mico, 30:28.74) e Luca Magri (La Recastello Radici Group, 30:33.54), quarto l’under 23 Mustafà Belghiti (Cs San Rocchino, 30:35.90). Nella gara femminile Ivana Iozzia (Calcestruzzi Corradini Excelsior Rubiera), maratoneta e anche azzurra della corsa in montagna, si aggiudica in 36:07.06 il duello tra comasche con Gloria Giudici (Freezone, 36:08.74), poi terza la ventenne Federica Zenoni (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) in 36:42.86.

Allo stadio Pasquale Giannattasio di Ostia(RM), l’azzurra del cross Silvia La Barbera(Caivano Runners) si impone sui 10.000 metri in 36:28.48. Tra gli uomini 30:15.18 per il marocchino Hicham Boufars(International Security Service) che precede il pugliese Dario Santoro (Caivano Runners, 30:32.39).

Le maglie tricolore dei 10.000 metri saranno in palio sabato 12 maggio a Ferrara, che accoglierà la manifestazione per la seconda volta a quattro anni dall’edizione del 2014. Un evento che sarà trasmesso in diretta video streaming su atletica.tv e nell’occasione il Campo Sportivo Scolastico di via Porta Catena della città estense verrà ufficialmente intitolato a Giampaolo Lenzi, ex DT della Nazionale maschile e uomo guida dell’atletica ferrarese, venuto a mancare nel 2015.

 

Campioni regionali assoluti 10.000 metri
Uomini. Abruzzo: Douglas Scarlato (Us Aterno Pescara) 32:46.6; Calabria: Marco Barbuscio (Corricastrovillari) 32:42.79; Campania: Gilio Iannone (International Security Service) 31:57.5; Emilia-Romagna: Arturo Ginosa (Gs Gabbi) 33:59.34; Lazio: Matteo Moretti (Tirreno Atl. Civitavecchia) 32:20.93; Liguria: Luca Olivero (Foce Sanremo) 34:09.09; Lombardia: Davide Raineri (Cs San Rocchino) 30:23.88; Marche: Stefano Massimi (Sef Stamura Ancona) 30:50.01; Piemonte: Flavio Ponzina (Brancaleone Asti) 31:54.3; Sicilia: Nicola Mazzara (Cus Palermo) 32:38.1; Toscana: Alessio Terrasi (Gp Parco Alpi Apuane) 30:44.81; Umbria: Fabio Volzone (Gs Amleto Monti) 35:26.98.
Donne. Abruzzo: Zoe Pretara (Pietro Mennea Atl. Chieti) 42:07.0; Calabria: Francesca Paone (Hobby Marathon Catanzaro) 40:04.70; Campania: Concetta Franzese (Pod. Frattese) 42:46.2; Emilia-Romagna: Ivana Iozzia (Calcestruzzi Corradini Excelsior Rubiera) 36:07.06; Lazio: Ilaria Tersigni (Romatletica Footworks) 38:33.24; Liguria: Miriam Bazzicalupo (Foce Sanremo) 44:49.16; Lombardia: Gloria Giudici (Freezone) 36:08.74; Marche: Ilaria Sabbatini (Atl. Avis Macerata) 36:26.06; Piemonte: Irene Baccelliere (Brancaleone Asti) 37:34.3; Sicilia: Annalisa Di Carlo (Mega Hobby Sport) 40:45.6; Toscana: Veronica Vannucci (Atl. Castello) 38:02.95.

Campionato italiano assoluto di società di corsa – le sedi della seconda prova (10.000 su pista)
Abruzzo: Sulmona (AQ), 24/3; Calabria: Cosenza, 14/4; Campania: Ariano Irpino (AV), 14/4; Lazio: Ostia (RM), 21/4; Liguria: Sanremo (IM), 21/4; Lombardia ed Emilia-Romagna: Rodengo Saiano (BS), 21/4; Marche e Umbria: Tolentino (MC), 14/4; Molise: Campobasso, 21/4; Piemonte e Valle d’Aosta: Asti, 7/4; Puglia e Basilicata: Acquaviva delle Fonti (BA), 21/4; Sardegna: Cagliari, 21/4; Sicilia: Mazzarino (CL), 7/4; Toscana: Marina di Carrara (MS), 21/4; Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino: Treviso, 22/4



This post first appeared on Atleticanotizie -, please read the originial post: here

Share the post

Risultati 10.000 m. su pista., ecco tutti i campioni regionali

×

Subscribe to Atleticanotizie -

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×