Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Ricetta carciofini sott'olio



CARCIOFINI SOTT'OLIO

Ingredienti (dosi per due Vasetti di vetro da 250 gr)


Preparazione

Lavate i carciofi, togliete le prime foglie, quelle più dure e recidete il gambo, lasciandone circa un centimetro. Per non farli annerire, immergeteli per una decina di Minuti in una soluzione di Acqua fredda e succo di limone. In una pentola versate una parte di acqua, due parti di aceto di vino rosso (che svolge un'azione antibotulino) e un pizzico di sale. Appena la miscela di acqua e aceto raggiunge l'ebollizione, tuffatevi i carciofi e fateli bollire per circa 7 minuti, poi scolateli e poneteli sopra una tovaglietta per farli asciugare. Sistemateli in vasetti di vetro asciutti e preventivamente sterilizzati in acqua bollente, insieme ai relativi coperchi. Riempite i vasetti con i Carciofini e aromatizzateli aggiungendo del timo tritato, pepe nero e alcuni spicchi di aglio. Infine versate l'olio extravergine fino a sommergere completamente i carciofini e chiudete bene i vasetti con i relativi coperchi. Per prevenire eventuali contaminazioni da botulino, provvedete alla sterilizzazione dei vasetti pieni di prodotto, facendoli bollire immersi nell'acqua, per 30 minuti. Potrete gustare i carciofini sott'olio dopo circa 20/30 giorni. Una volta aperto il vasetto, conservatelo in frigorifero e consumate il prodotto entro breve tempo.





This post first appeared on Hiperica Di Lady Boheme, please read the originial post: here

Share the post

Ricetta carciofini sott'olio

×

Subscribe to Hiperica Di Lady Boheme

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×