Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

La scienza incontra la speranza: una AI calcola la sopravvivenza al cancro


Di Gianluca Riccio

Un team di ricercatori ha sviluppato un calcolatore di Sopravvivenza al Cancro basato sull'intelligenza artificiale, che va oltre la valutazione del semplice stadio del cancro per offrire una stima più precisa e personalizzata. Un vero e proprio strumento di speranza, dai risultati sorprendentemente accurati.

L'intelligenza artificiale cambia il gioco nella previsione della sopravvivenza al cancro

Immaginate un futuro in cui la diagnosi di cancro non sia più un verdetto ineluttabile, ma un punto di partenza per una conversazione più ampia e personalizzata. Questo futuro potrebbe essere più vicino di quanto pensiate, grazie a un nuovo strumento basato sull'intelligenza artificiale che promette di rivoluzionare il modo in cui vediamo e affrontiamo questa malattia.

Il problema

Fino ad ora, la stima della sopravvivenza per i pazienti oncologici dipendeva principalmente dallo stadio del cancro. Tuttavia, come sottolinea la dottoressa Lauren Janczewski, autrice principale dello studio, "non c'è solo questo. Esiste una moltitudine di altri fattori che possono influenzare la sopravvivenza di un paziente oltre al solo stadio del cancro".

Ed è qui che entra in gioco l'intelligenza artificiale. Utilizzando un tipo di AI noto come machine learning, il team di ricerca ha creato un prototipo di strumento chiamato "calcolatore di sopravvivenza al cancro". Trovate qui il paper originale. Questo strumento è stato testato su una enorme base dati relativa ai tumori, e fornisce stime iniziali di sopravvivenza a cinque anni per pazienti con cancro al seno, alla tiroide e al pancreas.

Lauren Janczewski

I dettagli della ricerca

Lo studio mirava a identificare le caratteristiche del paziente, del tumore e del trattamento che influenzano maggiormente la speranza di sopravvivenza per ciascun tipo di cancro.

I dati raccolti erano parte del gigantesco National Cancer Database (NCDB), che contiene le registrazioni del 72% dei nuovi casi di cancro diagnosticati negli Stati Uniti.I ricercatori hanno scoperto che diversi fattori specifici ai pazienti, ai tumori e ai trattamenti per tutti e tre i tipi di cancro influenzavano significativamente la sopravvivenza. Ad esempio, per il cancro al seno, i quattro fattori principali erano: se il paziente aveva subito un intervento chirurgico per il cancro. L'età del paziente al momento della diagnosi. Le dimensioni del tumore. Il tempo dalla diagnosi al trattamento.

Speranza "intelligente"

Il Calcolatore di sopravvivenza al cancro si differenzia in diversi modi dagli strumenti già in uso.

  1. Include specifici biomarcatori tumorali e variabili di trattamento noti per influenzare la prognosi stimata di un paziente.
  2. Usa nuovi modelli di dati, come il machine learning, che accelerano l'elaborazione.
  3. Migliora l'accuratezza delle previsioni.

I prossimi passi? Li ha identificati la stessa dottoressa Janczewski: sono la finalizzazione di un'interfaccia utente che permetterà l'uso del Calcolatore di Sopravvivenza al Cancro nella pratica clinica, e i test del calcolatore in centri oncologici selezionati.

Questo calcolatore di sopravvivenza al cancro basato sull'intelligenza artificiale offre un barlume di speranza e una nuova prospettiva. Non solo fornisce stime più accurate, ma incoraggia anche una visione più olistica e personalizzata della malattia, permettendo ai pazienti e ai medici di prendere decisioni più informate.

Un passo avanti verso un futuro in cui il cancro non sarà più un "nemico invincibile", ma una sfida da affrontare con maggiore consapevolezza e speranza.

FONTE: https://www.futuroprossimo.it/2023/10/la-scienza-incontra-la-speranza-una-ai-calcola-la-sopravvivenza-al-cancro/



This post first appeared on Informazione Consapevole, please read the originial post: here

Share the post

La scienza incontra la speranza: una AI calcola la sopravvivenza al cancro

×

Subscribe to Informazione Consapevole

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×