Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

BARBAPRESS/ Il post Roma-Inter: “Cara Roma, allora puoi giocare anche così?” [ROMA, 2 ottobre 2016]

Manolas e Spalletta a fine Roma - Inter, domenica 2 ottobre 2016

Manolas e Spalletta a fine Roma – Inter, domenica 2 ottobre 2016

Manolas su Icardi, Juan Jesus su Candreva, De Rossi su Medel, Dzeko su Miranda, Strootman un po’ su tutti. Quella di ieri sera non è stata la solita Roma di Spalletti che si guarda allo specchio, talmente superiore all’avversario che fa come vuole (anzi…): è stata una Roma “cazzuta” che non ha mai levato il piede e che spero abbia capito che per vincere CERTE partite bisogna “metterci il fisico” e non solo il piedino, per quanto educato possa essere. Non so se ora sarà sempre così, ma preferirei vedere altre 30 partite così quest’anno e arrivare 4° che le solite stagioni “‘namo, ‘dimo, ‘famo”… forza Grande Roma!

P.S. Io non mi sento per nulla “pezzo di m…”, ho sempre preso le parti di Dzeko ma ogni calciatore ha le sue caratteristiche tecniche e soprattutto caratteriali. Inviterei #CapitanFuturoQuale (ieri una partita che non si vedeva da anni) a risparmiare qualche energia nervosa in più per essere più lucido nei momenti della stagione in cui servirà

#ASRoma #RomaInter 

Share



This post first appeared on BARBAPRESS – Il Blog Di Piero Barbaro, please read the originial post: here

Share the post

BARBAPRESS/ Il post Roma-Inter: “Cara Roma, allora puoi giocare anche così?” [ROMA, 2 ottobre 2016]

×

Subscribe to Barbapress – Il Blog Di Piero Barbaro

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×