Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

COME TORNARE A SORRIDERE ANCHE SENZA IL SOLLETICO!

Vi siete mai imbattuti in quelle giornate grige, cupe, tristi…In cui avete l’umore sotto i piedi e non sapete come mai? Bene!

Questo articolo è stato scritto apposta per voi!

Esaminiamo le cose da fare che richiedono un tempo variabile da un attimo di secondo a qualche settimana! XD

 Non che la tristezza non abbia una funzione ci mancherebbe…Ma se non volessimo renderla cronica come potremmo comportarci?

I rimedi contro la tristezza sono diversi, numerosi, abbiamo solo l’imbarazzo della scelta!

Ciò che conta e che realmente costituisce una vera salvezza sta nel capire la causa!

Cause di tipo FISICO:

Care lettrici vi trovate in quella fase delicata del mese in cui ogni giorno è un giorno cosidetto “rosso?” Sentite una irrefrenabile voglia di cioccolata o di dolci?

Vi sentite particolarmente spente?

State tranquille, la vostra tristezza passerà presto gratificandovi con una bella fetta di torta e una buona tazza di the o del cioccolato fondente…Non sentitevi in colpa quanto mangiare un pezzo di cioccolato! Questo alimento ha un forte effetto sull’umore e riduce la tensione, la caffeina,invece, presente in caffè e tè, aumenta l’attenzione e l’energia (diminuendo la sonnolenza e la stanchezza) e può anche calmare il mal di testa. Attenzione però: può amplificare l’ansia nei soggetti sensibili.

In alternativa al the e al cioccolato ci sono vongole, ostriche, lumache, polpi, calamari, banana, ananas, prugne, noci, latte, tacchino, spinaci e uova!

Sicuramente il vostro “momento no” è dovuto agli ormoni che alterano gli equilibri di serotonina nel vostro organismo, quindi cercate di non saltate la colazione perchè può farvi sentire stanche e ansiose. Cosa mangiare di mattina? Fibre, alcune proteine magre e carboidrati integrali.

Troviamo un forte alleato nel cibo giusto:

Non dimentichiamoci infatti che quando siamo depressi o semplicemente stressati è il nostro corpo ad aver bisogno di energia ma anche il nostro cervello, non è un caso che in certi momenti della nostra vita abbiamo la tendenza a”ingrassare”. Se seguite questi consigli, almeno sarete felici!

Molto importanti per l’alimentazione sono sicuramente gli omega3. Che cosa voglio dire infatti?

Gli Acidi Grassi Omega-3 possono influenzare l’umore, il comportamento e la personalità, possono addirittura giocare un ruolo importante nella depressione. Cosa mangiare quindi? Sicuramente pesce, frutti di mare, carne e olio di noci.

Ci sono alimenti come pane, yogurt, succo d’arancia, latte e uova spesso arricchiti con acidi grassi omega-3.

Ecco perché il pane con la crema di nocciole funziona sempre in caso di tristezza!

Volete dormire meglio? Allora vi serve il magnesio! I cibi ricchi di magnesio sono le mandorle, gli spinaci, i semi di zucca e i semi di girasole.

Cosa manca alla nostra lista di cibi perfetti? La vitamina B1!!

Secondo uno studio una insufficiente quantità di vitamina B1 (detta anche tiamina) causa stanchezza e poca fiducia in se stessi.

Cosa mangiare? Cereali, carne di maiale, lievito di birra, patate, cavolfiore, arance e uova.

La vitamina D è essenziale per stare bene ed evitare disturbi dell’umore. Sono consigliati alimenti come pesce, nei tuorli d’uovo, nel fegato e il sole!!!Continuiamo con altro elemento di notevole importanza… la dopamina!

Con un basso livello di dopamina ci si sente depressi…Provate con pesce, uova, pollame, verdure a foglia verde e legumi.

Se assumete già, anche se con ritmi frenetici, tutti questi alimenti…Avete mai pensato che la vostra tristezza potrebbe essere causata dalla mancanza di ferro? Depressione, sonnolenza, stanchezza e problemi di attenzione…. Provate con fegato, broccoli, asparagi, prezzemolo, frutti di mare, cereali arricchiti di ferro, noci, verdura, carne e frutta secca.

L’acido folico (vitamina B9) è essenziale per tutte noi perché questo elemento è associato alla depressione. Il rimedio? Mettete a tavola verdure a foglia verde, fegato e altre frattaglie, pollame, arance e pompelmi, noci, germogli e pane di grano integrale.

Rimedi pratici che potete attuare da un attimo a poche ore

Passiamo ora all’attività fisica…

Siete convinte che andare in palestra non avrà alcun effetto su di voi? Ebbene ecco qui un’ottima motivazione per cambiare idea…I ricercatori del Center for Health Studies di Seattle hanno trovato un forte legame tra la depressione e l’obesità (in molte donne i due fattori si alimentano a vicenda). La depressione è stata anche associata ad una poca quantità di attività fisica. Attenzione però: perdere peso migliora sicuramente l’umore ma eliminare certi alimenti può aumentare l’irritabilità. State attente a seguire una dieta equilibrata.

Arte&Musica

Vi sentite giù? Non sapete come riprendervi? La mandala terapia! Disegnare e colorare aiuta molto più di quanto possiate immaginare!

Avete sempre sognato di prendervi cura di un gatto o di un pelosetto? E’ il momento di farlo…

La pet therapy da ottimi risultati…

Siete persone di cultura e amate il cinema? Sceglietevi il vostro film preferito, invitate amici, date una festa e discutete, il cinema è un’altra terapia geniale …

Iscrivetevi ad un corso di songtherapy! Oppure iscrivetevi ad un corso di yoga della risata, dove imparare a ridere sarà un gioco da ragazzi! Conoscete la Joydance? Francesca Rucci, l’ideatrice, sarà lieta di parlarvene…

Infine deliziate i vostri sensi con le essenze del buonumore, infusi o bagni caldi in una vasca idromassaggio a base di olii essenziali di lavanda, rosmarino, bergamotto, rosa e limone! Se abbinate la cromoterapia vi sentirete molto meglio! Un massaggio per l’anima…

The post COME TORNARE A SORRIDERE ANCHE SENZA IL SOLLETICO! appeared first on Selfie Made Girl.



This post first appeared on , please read the originial post: here

Share the post

COME TORNARE A SORRIDERE ANCHE SENZA IL SOLLETICO!

×

Subscribe to

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×