Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Dario Noseda in solitario su una STAR dalle Canarie alle Bahamas - DAY 9 - ROTTA SU CAPO VERDE


STARINOCEANO : (ieri NdR) ""Prosegue la navigazione di Dario e la sua Pa2sh, l'elettricità è sempre a singhiozzo, ma almeno permette di tenere carichi il telefono satellitare e il GPS, ancora 200 miglia da percorre ed ora inizia a calare un po' il vento. Per la serie non ci facciamo mancare niente! Per capire ancor meglio le difficoltà che Dario ha nell'intervenire sull'impianto vi mostriamo questa foto che inquadra il pannello a poppa (55x50) dove, al suo interno sono collocate le batterie e il regolatore. E' dentro lì che Dario ha dovuto lavorare in questi giorni, ovviamente in mezzo all'oceano. Lasciamo a voi immaginare quei momenti.  (piccola nota: Dario è alto 1.80m e pesa, o almeno pesava, 90 Kg alla partenza) #GODARIOGO""

(oggi NdR) ""Procede l’avvicinamento a Mindelo, il vento in poppa per una volta non aiuta molto, Dario deve fare 2 lunghissimi bordi per sfruttare al meglio l’andatura della barca e velocità. A Mindelo è già presente il nostro carissimo amico Luca che sta predisponendo tutta l’assistenza per agevolare il pit-stop di Dario. Grazie alle vostre segnalazioni abbiamo trovato altri ganci in loco! Ci siamo quasi, ancora un giorno e poi le batterie di Dario e la sua Pa2sh saranno di nuovo cariche #godariogo!""

starinoceano : (ieri notte NDR) ""L’oceano dà, l’oceano prende.  È un continuo susseguirsi di emozioni, un attimo sei in cima all’onda e ti sembra di essere il dominatore di quella vastità e l’attimo dopo sei sotto, schiaffeggiato dall’acqua. 8 giorni di sali scendi, 8 giorni di soluzioni e imprevisti.  Una notte un’ onda porta via la giacca della tua preziosa cerata e la sera dopo una squadriglia di delfini sembra che ti voglia accompagnare fino alla prossima destinazione per non lasciarti solo nella notte.  Non è facile prendere il ritmo di questo Oceano, ma una volta che l’hai capito è più facile assecondarlo, che tu sia su una barca di poco più di sei metri, o che tu sia seduto ad una scrivania e che quella barca di 6 metri la devi mandare in un porto sicuro.  Dedicato a tutti coloro che in questi 8 giorni hanno sofferto un po’ di mal di mare come persona che scrive.""



This post first appeared on NAVIGAMUS BLOG A VELA, please read the originial post: here

Share the post

Dario Noseda in solitario su una STAR dalle Canarie alle Bahamas - DAY 9 - ROTTA SU CAPO VERDE

×

Subscribe to Navigamus Blog A Vela

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×