Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Come decorare un piatto con le carote

nonna cucina

Spesso ci troviamo di fronte al problema non solo di cosa cucinare per i Nostri Ospiti ma anche di come presentare le nostre pietanze nella maniera migliore.

Per fare una bella figura.

Soprattutto se i nostri ospiti sono esigenti e raffinati.

Dilettare il palato va bene ma, come si suol dire, anche l’occhio vuole la sua parte.

Solitamente, per Decorare i piatti freddi, uso una grossa carota, la lavo molto bene e poi, con il pela patate, attrezzo solitamente disponibile in tutte le case moderne, ricavo dalla stessa carota tante striscioline nel senso della lunghezza.

Una volta ottenuti questi riccioli li lascio per circa un’oretta a bagno in acqua e ghiaccio.

A questo punto interviene la mia fantasia: mi sbizzarisco a sistemarli nel Piatto nelle più svariate maniere, dando agli stessi riccioli le forme più disparate.

E’ un gioco che ci faceva fare la mia Nonna con le carote viola, che però è da tanto tempo che non vedo più in giro.

La nonna era solita ricavare le fattezze più strane, senza mai rinunciare all’eleganza, e le serviva anche insieme alla frutta.

Una decorazione del piatto semplice e veloce!

Senza contare che si tratta di pochissimi ed elementari gesti che vi faranno ottenere una decorazione perfetta, in grado di dare colore ad ogni vostro piatto.

In un baleno otterrete un risultato veramente degno di nota.

Unico obbligo: non porre limiti alla fantasia!

Creiamo in abbondanza con quello che avanza.

Nonna ‘Nzina

L'articolo Come decorare un piatto con le carote sembra essere il primo su WhatsIN.



This post first appeared on Home | WhatsIN, please read the originial post: here

Share the post

Come decorare un piatto con le carote

×

Subscribe to Home | Whatsin

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×