Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Perché le case di Amsterdam sono storte?

Se siete stati almeno una volta ad Amsterdam non avrete non potuto notare un particolare davvero inusuale: alcune case sono storte.

Visto che sono una scimmietta curiosona sono andato subito a cercarmi il motivo di un’urbanistica così alla buona e la spiegazione, a quanto pare, risiede nel pagamento di una tassa.

Ma vediamo insieme e bene di cosa si tratta.

Tantissimo tempo fa in Olanda e più in generale nei Paesi Bassi, lo Stato richiedeva il pagamento di un’imposta proporzionale all’occupazione del suolo a seconda della larghezza della casa.

Una casa, dunque, più era larga e più incideva sulle tasche del suo proprietario.

Per ovviare a Questa cosa gli abitanti di Amsterdam arrivarono a questa assurda conclusione: edificare case strette, di almeno tre piani, in modo che queste stesse case si sviluppassero in altezza.

Tuttavia anche questa soluzione comportò i suoi problemi: gli appartamenti così sviluppati infatti avevano tutti scale strette e ripide che rendevano particolarmente difficili soprattutto i traslochi.

A questo punto si pensò di fissare sul tetto un paranco con una carrucola per sollevare gli oggetti.

Ma per evitare che il carico danneggiasse la facciata gli edifici vennero inclinati verso l’esterno.

Guardo tutto con occhi di scimmia. A pensarci su pensaci tu.

Honky Tonky

Fonte articolo e foto: http://www.focus.it/cultura/curiosita/perche-ad-amsterdam-ci-sono-case-storte



This post first appeared on Home | WhatsIN, please read the originial post: here

Share the post

Perché le case di Amsterdam sono storte?

×

Subscribe to Home | Whatsin

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×