Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Interventi straordinari per la viabilità: pioggia di soldi per le Madonie

Interventi straordinari per la viabilità: pioggia di soldi per le Madonie

[madoniepress] Dei 120 milioni di euro per il 2018 e 300 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2019 al 2023 previsti dalla finanziaria dello Stato per gli interventi straordinari per la viabilità (legge n.205 del 2017) nella quale sono stati introdotti, su pressante richiesta dei sindaci Metropolitani della Regione Siciliana, come destinatari anche i Liberi Consorzi delle regioni a statuto speciale e le Città Metropolitane, sono state destinati alla Città Metropolitana di Palermo circa 1,9 milioni di euro (1.899.516,41) per il 2018 e circa 4,8 milioni di euro (4.748.791,03) per ciascun anno del prossimo quinquennio 2019-2023. Il totale destinato alla Città Metropolitana di Palermo sono di quasi 26 milioni di euro (25.643.471,58).

Come hanno puntualizzato il Segretario Generale Salvatore Currao e il Dirigente alla Viabilità Salvatore Pampalone della Città Metropolitana di Palermo: “L’Articolo 5 del decreto impone la redazione di un programma per l’annualità 2018 che contenga interventi di manutenzione caratterizzati da urgenza per la salvaguardia della pubblica incolumità, della sicurezza stradale e per la riduzione del rischio idrogeologico”.

 

Il programma che l’Ufficio Tecnico della Città Metropolitana dovrà redigere entro 30 giorni, dovrà contenere un rigoroso cronoprogramma dell’iter attuativo e della realizzazione degli interventi che comunque si dovranno concludere entro il 31 marzo dell’anno 2019, si tratta di interventi già programmati e progettati dall’ufficio tecnico metropolitano che grazie a queste risorse potranno essere finalmente avviati. Per il programma quinquennale invece sarà possibile programmare e progettare di intesa con i Sindaci e con gli uffici tecnici dei Comuni del territorio metropolitano, un programma di interventi strutturali per la sicurezza delle infrastrutture della rete viaria provinciale.

Oltre al programma di interventi, la Direzione Infrastrutture Viabilità Mobilità e Trasporti della Città Metropolitana di Palermo ha già predisposto un programma contenente gli interventi finanziati per 57 milioni di euro (57.453.998,37), questi sono stati finanziati con la Legge regionale numero 9 del 2015, la Delibera della Giunta regionale numero 64 del 2015, Il Patto per il Sud del 2017, i Fondi Po-FESR 2014-2020 aree Sviluppo Nazionale Aree Interne e Piano Sviluppo Rurale 2014-2020.

“Un contributo statale pluriennale al miglioramento della gravissima situazione della manutenzione delle strade della Città Metropolitana – ha detto il sindaco metropolitano Leoluca Orlando – risorse che verranno utilizzate secondo le indicazioni dei Sindaci come recentemente da me comunicato in occasione della Conferenza riunita a Palazzo Comitini. La realizzazione di questo straordinario ed impegnativo programma di interventi comporterà un eccezionale impegno da parte di tutti i funzionari e dirigenti dell’Ufficio Tecnico della Viabilità, purtroppo a ranghi ridotti per il blocco delle assunzioni e del turnover, in tal senso auspico che la Regione intervenga al più presto per consentire almeno l’assunzione di figure specialistiche, necessarie per far fronte agli straordinari impegni e per consentire un ripristino rapido ed adeguato della viabilità provinciale e l’utilizzo delle risorse finanziare disponibili”.

“Intanto – ha aggiunto Orlando – gli Uffici tecnici della Città Metropolitana sono da tempo impegnati, hanno curato e cureranno la predisposizione dei progetti per il più celere utilizzo delle risorse previste per il 2018 e per gli anni seguenti”, lo ha dichiarato il Sindaco Metropolitano Leoluca Orlando”.

IL DETTAGLIO DELLE RISORSE ASSEGNATE ALLA VIABILITA’ NELLE MADONIE

SP 54 “di Piano Battaglia”: Lavori di ripresa del piano viabile e opere di corredo per il potenziamento della sicurezza stradale: 350 mila euro
IC 24 “di Cefalù”: Lavori per la sistemazione e la messa in sicurezza del tratto a Km.ca 0+200 e sistemazione del piano viabile in tratti saltuari: 350 mila euro
SP 52 “di San Mauro” ed SP 60 “di Calabrò” nel tratto di collegamento tra SP 52 e Gangi: Lavori per la ripresa di tratti ammalorati, opere di presidio e sistemazione del piano viabile in tratti saltuari: 600 mila euro
S.P. n. 9 “delle Madonie”. Lavori per la sistemazione del piano viario, messa in sicurezza di alcuni tratti ed esecuzione di opere di presidio e di corredo: 2,5 milioni di euro
IC N.30 “di Campofelice”. Lavori di messa in sicurezza e ripristino della sede stradale a seguito di dissesti e movimenti franosi: 1,1 milioni di euro
IC 13 – SP 8 – SP64 Itinerario di collegamento tra il comune di Valledolmo e la SS 120 – Lavori di sistemazione del piano viario sulle strade provinciali n. 8 di valledolmo – n. 64 di Serrafichera e Intercomunale 13 di Calcibaida: 2,1 milioni di euro
S.P. 8 “Di Valledolmo”: B° Piano degli Ziti-Valledolmo- B° Fontana Murata. Lavori di M.S. per il consolidamento di tratti dissestati, la sistemazione del piano viario e la realizzazione di opere di presidio e di corredo: 3 milioni di euro
SP 8 di Valledolmo ed SP 58 di Sclafani: Lavori di sistemazione e messa in sicurezza in tratti saltuari del piano viario nel tratto compreso tra Caltavuturo e Sclafani Bagni: 1,5 milioni di euro
S.P. 9 bis “Di Cammisini”: Collesano – B° Firrionello Lavori di sistemazione e messa in sicurezza in tratti saltuari del piano viario: 1 milione di euro
S.P. 11 “Di Blufi”: B° Giaia – Blufi – Ferrarello – Locati – B° Ragona km. 8+150. Traversa interna km 3+093 SP km 5+057. Lavori di M.S. Per la sistemazione del piano viabile e consolidamento di tratti dissestati: 400 mila euro
S.P. n. 28 di Lascari e Gratteri: B° Piletto – Lascari – Gratteri – B° Piano delle Fate. Lavori di sistemazione e messa in sicurezza in tratti saltuari del piano viario nel tratto compreso tra Gratteri e ° Piano delle Fate: 800 mila euro
S.P. 52 “di San Mauro” ed SP 60 di Calabrò: Lavori di sistemazione e messa in sicurezza in tratti saltuari del piano viario nel tratto della SP 60 compreso tra Gangi fino al B° Calabrò e nel tratto della SP 52 compreso tra Borrello e Finale: 2 milioni di euro
SP 119 Di Portella Colla: Polizzi – Portella Colla. Lavori di sistemazione e messa in sicurezza di tratti saltuari del piano viario: 1,5 milioni di euro
SP 9 delle Madonie. Lavori di sistemazione e messa in sicurezza in tratti saltuari del piano viario: 1,5 milioni di euro
SP 54 di Piano battaglia ed SP 113 Circonvallazione di Piano Battaglia. Lavori di sistemazione e messa in sicurezza in tratti saltuari del piano viario: 2,5 milioni di euro
SP11 di Blufi: B° Giaia – Blufi – Ferrarello – Locati – B° Locati – Lavori di sistemazione e messa in sicurezza in tratti saltuari del piano viario nel tratto di collegamento tra Blufi e la bretella dello svincolo di Irosa: 1,2 milioni di euro
S.P. N. 8 “di Valledolmo – S.P. n.64 “di Serrafichera” – IC n. 13 “di Calcibaida”. Lavori di M.S. per la sistemazione del piano viario: 800 mila euro.



This post first appeared on Castelbuono .Org – Fatti E Opinioni Del Tutto Castelbuonesi., please read the originial post: here

Share the post

Interventi straordinari per la viabilità: pioggia di soldi per le Madonie

×

Subscribe to Castelbuono .org – Fatti E Opinioni Del Tutto Castelbuonesi.

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×