Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Sgombri ripieni di tapenade

IMG_1717





Ogni tanto la fragolina di campo si assenta per un po' e poi ritorna......


Sono stata assente chissa' sospesa un po' in aria... per me questo e' l'inizio dell'anno, il momento dei buoni propositi, dei corsi da seguire, della buona alimentazione da adottare.... e di dedicare un po' piu' di tempo anche ad altre passioni ed interessi.... ritrovare gli amici dopo le vacanze, risistemare il balcone dalle erbaccie e da cio' che lasciano le tempeste di fine stagione...


La bilancia riinizia a sorridere dopo mesi di bagordi culinari, a volte basta davvero pochissimo per ritrovare un po' del giro vita perduto.... Senza fare grande rinuncie solo riaggiustando le dimensioni delle porzioni secondo l'eta' e il fabbisogno calorico individuale...


Uno degli alimenti piu' salutari, senza nemmeno stare a precisarlo e ' il pesce. Spesso considerato un prodotto dal costo elevato sottovalutiamo alcuni tipi di Pesci davvero economici e alla portata di tutti, dal valore nutrizionale incomparabile e dal gusto appagante.

Lo sgombro e' tra quei pesci, viene lasciato un po' da parte... forse perche' spesso il suo basso costo si associa al fatto che non debba essere di buon sapore ed invece e' ottimo. E' ricco di acidi grassi, una giusta proporzione di omega 3 e 6, vitamina D e B12, ferro e magnesio.

Lo sgombro avendo un sapore molto caratteristico non necessita di grande elaborazioni, si presta quindi a ricette veloci ma di sicuro deliziose.


Per la preparazione di questa ricetta i pesci vanno puliti eviscerandoli ed eliminando la spina centrale. Prima di tutto vanno aperti lateralmente, passare il coltello giusto sopra la spina ed aprire da un solo lato. Capolverlo di schiena, aprire il lato che si e' gia separato dalla spina e con le dita si massaggia la parte posteriore lungo tutta la spina dorsale, in questa maniera le carni si separano facilmente dalle spine. Ricapovolgere, afferrare la spina centrale e tirare delicatamente.



Ingredienti:

Sgombri senza spina (v. sopra)


Tapenade
80 gr di olive nere, denocciolate
1 aglio
4 filetti di aciughe
25 gr di capperi
origano
olio


Riscaldare il Forno a 180º.

Pestare tutti gli ingredienti del tapenade. Farcire Gli Sgombri con la crema di olive. Passarli velocemente nella farina. Fermare il pesce con dello spago da cucina. Scaldare un poco d'olio in una padella e friggere gli sgombri per qualche minuto.

Passarli in una teglia da forno e continuare la cottura per circa 7-8 minuti.

Si possono accompagnare con dei pomodori al forno. Tagliare i pomodori a fette e disporli su una leccarda, salare, oliare e far cuocere per 10 minuti.










This post first appeared on Campo Di Fragole, please read the originial post: here

Share the post

Sgombri ripieni di tapenade

×

Subscribe to Campo Di Fragole

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×