Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Robert Gahl dell'Opus Dei: «I gay possono essere solo amici, quindi non gli serve la fedeltà»

Ancora una volta è l' Opus Dei  a lanciarsi in un'offensiva contro gli affetti e le famiglie delle persone gay. Dopo anni passati a sostenere che i gay dovessero essere condannati perché ritenuti troppo promiscui, è da quando i gay hanno iniziato a chiedere di sposarsi che la Chiesa ha iniziato a lottare perché i gay non possano vivere rapporti di fedeltà. L'ultimo attacco è stato firmato da don Robert Gahl, professore di etica fondamentale alla facoltà di filosofia dell’Università Santa Croce presso ateneo dell’Opus Dei. L'uomo ha attaccato... [leggi tutto]



This post first appeared on Gayburg, please read the originial post: here

Share the post

Robert Gahl dell'Opus Dei: «I gay possono essere solo amici, quindi non gli serve la fedeltà»

×

Subscribe to Gayburg

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×