Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Benefici vitamina B

Tags: vitamina

Il benessere psico-fisico è alla base di una vita piena e sana. Affinché le due circostanze perdurino nel tempo è bene prenderci cura del nostro organismo, stando bene attenti a che i livelli di vitamine e altre sostanze importanti per il nostro corpo siano sempre in quantità sufficienti.

L’importanza della vitamina B

La presenza di vitamine all’interno del nostro sistema è importante per regolarizzare alcune funzioni particolari. Difatti ogni vitamina si occupa di determinate funzioni la cui carenza o mancanza potrebbe provocare alcuni disturbi.
Esiatono diverse vitamine ognuna delle quali suddivisa in diversi gruppi.

La Vitamina B svolge un ruolo fondamentale per un corretto regime alimentare e per evitare spaicevoli problemi di saluti. Difatti questa vitamina regola il normale funzionamento del fegato e del sistema nervoso, trasforma i carboidrati in glucosio e metabolizza i lipidi e i carboidrati trasformandoli in energia per il nostro corpo.
Inoltre svolge un ruolo fondamentale per il corretto funzionamento del sistema nervoso e per il tono muscolare dell’area gastrointestinale, per il corretto funzionamento del fegato, del cuio capelluto, della bocca e anche degli occhi.

Esistono differenti tipi di vitamina B, la vitamina B1, B2, B2, B3, B4, B5, B6, B7 e B12.
Ognuna di esse svolge un ruolo specifico nella regolazione del nostro organismo, ed ognuna è presente in diversi alimenti.
Se la carenza di vitamina B persiste anche dopo una dieta corretta si può rincorrere a Compresse Benexol.

Dove è presente la vitamina B

La vitamina B è presente in diversi alimenti, che consumiamo più o meno abitualmente, o che potremmo integrare nella nostra dieta:

  •  Lievito di birra (B1, B2, B3, B4, B7)
  • Germe di grano (B1, B2, B7)
  • Pappa reale (B1, B5)
  • Polline (B1, B5)
  • Riso intero (B4, B6)
  • Grano intero (B1, B5)
  • Cereali (B1, B5)
  • Legumi (B1)
  • Nocciole (B1)
  • Mandorle (B1)
  • Noci (B1)
  • Banane (B6)
  • Tuorlo d’uovo (B2, B5, B12)
  • Carne bovina (B12)
  • Tonno (B3, B6)
  • Ortaggi verdi (B2, B6, B7)
  • Patate (B4)
  • Semi di lino macinati
  • Spirulina (B1)
  • Melassa (B1, B7)
  • Yogurt (B2)

Dove e come assumere la vitamina B

Ogni vitamina svolge inoltre un compito specifico per il regolare funzionamento dell’organismo.
La vitamina B1 aiuta a risolvere problemi di stanchezza, dolori muscolari, difficoltà respiratorie e inappetenza. Mangiare regolarmente nocciole durante il giorno, bere al mattino un cucchiaio di olio di germe di grano e fare colazione con i cornflakes, può reintegrare in breve tempo questa vitamina, stando attendi a non abusare di zuccheri, alcol e fumo che ne eliminano gli effetti.

La presenza di vitamina B2 aiuta chi soffre di afte, stomatiti, lesione di labbra e del cavo orale, di bruciori, del fastidio della luce del sole e bruciore agli occhi. Per ovviare a questi disagi è bene consumare ogni giorno un’insalata a base di cavoli, condita con dell’olio di germe di grano e aceto di mele.
Problemi di digestione, nausea, alito pesante, irregolarità intestinale, debolezza e pelle secca possono essere risolti assumendo cibi contenti vitamina B3. Può essere integrata prendendo capsule di lievito di birra o aggiungendo del rabarbaro alla frutta cotta.

Problemi di salute, carenza di globuli bianchi, nevriti e polinevriti sono causate dall’assenza della vitamina B4. Per integrarla sarà sufficiente bere almeno un bicchiere di latte al giorno, o preparare un sugo con tre pomodori freschi, olio d’oliva e un po’ di basilico.
L’assenza di vitamina B5 provoca problemi di salute frequenti, allergie, stress, umore vagamente depresso, cefale, aumento di carie e di capelli bianchi. Per poter integrare la vitamina all’interno dell’organismo bisogna assumere alimenti come pappa reale o polline nella quantità di un cucchiaio al giorno, sempre stando attenti che non si sia allergici a questi prodotti. Oppure in alternativa cucinare 3 o 4 uova alla coque alla settimana.

Peggioramento dell’acne, eczemi, perdita di capelli, aumento del colesterolo nel sangue, e urinazione più frequente ed abbondante sono tutti segnali di assenza della vitamina B6. Mangiare una banana al giorno o aumentare il dosaggio di piselli nelle minestre può aiutare ad integrare questa vitamina nell’organismo.
La vitamina B7, assunta tramite il germe di grano o il consumo di cavoli verdi, può aiutare a risolvere i problemi derivati da disfunzioni renali, ingrossamento del fegato causato da una dieta ricca di grassi o dallo stress, e dell’ingrossamento del fegato.

Un’altra vitamina molto importante per l’organismo è la B12, la cui funzione è quella di produrre globuli rossi, la cui carenza porta inevitabilmente ad anemia e colorito pallido. L’organismo non ne richiede grosse quantità che possono comunuqe essere integrate con l’assunzione di latte, uova, e carne bovina.

Raccomandazioni sulla vitamina B

Nell’assunzione delle vitamine necessarie al nostro organismo, bisogna comunque prestare molta attenzione, in quanto un abuso potrebbe causare spiacevoli conseguenze ed alterare gli effetti benefici che invece un giusto dosagio porterebbe.
E’ sempre bene procedere prima a qualche analisi e sentire il parere di un medico per l’assunzione nelle dosi corrette di ogni gruppo di vitamine.



This post first appeared on Coming Soon!, please read the originial post: here

Share the post

Benefici vitamina B

×

Subscribe to Coming Soon!

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×