Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Refurtiva Aquila Basket reperita in San Marco e ladro la vendeva in centro

Personale del Nucleo civico della Polizia locale di Trento – Monte Bondone, nel corso dei controlli quotidiani esperiti sul territorio e volti a garantire la sicurezza urbana ed il contrasto alla microcriminalità, ha rinvenuto oggi, occultati fra le siepi del giardino Parco San Marco oggetti e indumenti costituenti gran parte della refurtiva frutto del colpo messo a segno dai ladri ai danni dello Store dell’Aquila Basket.

Come si ricorderà, ignoti nella notte di Capodanno sono entrati nel negozio sito in piazzetta Lunelli a Trento spaccando la finestra posizionata sopra la vetrina, probabilmente approfittando dei botti del 31 dicembre.

Dal negozio erano state sottratte magliette ufficiali della squadra insieme a felpe,  cappellini, scarpe ed altri gadget, per un valore , di oltre 20 mila euro di danni.

La refurtiva, compresi alcuni PC portatili, su indicazione del pubblico ministero titolare dell’indagine, verrà restituita direttamente alla società.

In sinergia con l’Arma dei Carabinieri, sono in corso accertamenti sui sistemi di videosorveglianza della zona, nel tentativo di risalire agli autori del reato.

Nel frattempo però il due gennaio un giovane nordafricano è stato arrestato: infatti lo hanno trovato ieri verso le 19, era stato visto aggirarsi nei dintorni di piazza Santa Maria Maggiore vestito con abiti di cui era stata fatta denuncia di furto e stava cercando di venderne taluni. Non è ancora chiaro se il ragazzo li abbia trovati nel parco ed abbia provato a fare due soldi o se sia parte attiva nel furto e nella vicenda che è attualmente al vaglio degli inquirenti.



This post first appeared on Secolo Trentino, please read the originial post: here

Share the post

Refurtiva Aquila Basket reperita in San Marco e ladro la vendeva in centro

×

Subscribe to Secolo Trentino

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×