Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Un abete dal Trentino per i terremotati di Matelica

Un grande abete di Mezzano risplenderà fino all’Epifania a Matelica, comune della provincia di Macerata, nelle Marche.

L’abete di 13 metri, allestito in piazza Mattei, è stato donato dal Comune di Mezzano come gesto di solidarietà per il paese, che è stato colpito dal terremoto che ha interessato il Centro Italia nel 2016. Il grande albero è stato acceso l’8 dicembre, dopo che è stato trasportato Dal Trentino alle Marche su un bilico messo a disposizione dal Comune di Mezzano.

L’albero è il cuore dell’offerta natalizia di Matelica, che si è trasformata nel “magico villaggio degli elfi”, con spettacoli per grandi e bambini, tra concerti, balli e giochi.

Il dono dell’albero di Natale mette in evidenza la particolare sensibilità del Comune di Mezzano, che ha voluto così dimostrare la sua vicinanza alla popolazione colpita dal terremoto. Questo gesto di amicizia e solidarietà è il primo passo per quello che può essere un futuro rapporto di collaborazione fra i due comuni, specialmente a livello culturale.

Mezzano in tour

In questo periodo, intensa è l’attività di Mezzano sul fronte promozionale. Oltre che a Matelica, il Comune è presente con un’installazione riguardante “Cataste&Canzei” alla manifestazione “Presepi in Piazza” a Ceggia, in provincia di Venezia, e un totem dedicato al paese è stato installato nei Mercatini di Natale di Siror e di Trento.

Per tutto il 2018 un altro totem sarà presente anche all’entrata dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso e immagini promozionali di Mezzano scorreranno su vari monitor nelle sale d’attesa dei quattro maggiori distretti di prelievi e analisi della città di Verona.

L'articolo Un Abete Dal Trentino per i terremotati di Matelica proviene da Secolo Trentino.



This post first appeared on Secolo Trentino, please read the originial post: here

Share the post

Un abete dal Trentino per i terremotati di Matelica

×

Subscribe to Secolo Trentino

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×