Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Royal Wedding: cosa ricorderemo del matrimonio reale

Cosa ci resterà del Royal Wedding di Harry e Meghan?

Un weekend che passerà alla storia quello passato che ha visto milioni di curiosi davanti alla televisione per vedere il Royal Wedding e quel sì tanto atteso tra Harry e Meghan.

Gli invitati, il vestito, il titolo nobiliare di cui sono stati insigniti giusto perché va bene sesto in linea di successione, ma Harry è pur sempre il figlio di un possibile re (Elisabetta II ha 92 anni e sta meglio di me, di te, di tutti i reali messi insieme).

royal wedding 2018

sempre per mano

Sui duchi di Sussex se ne sono dette tante, critiche, indiscrezioni, in televisione Cesara Bonamici si è lasciata sfuggire un “il primo erede dovrà arrivare presto” con quel tono che ti dice che “sì, cara e bella Meghan, ma non ha più vent’anni“.

Sappiamo del viaggio di nozze in Africa, sappiamo che Meghan ha collaborato a stretto contatto con la maison Givenchy per il suo abito, abbiamo contato i fiori ricamati sul velo e persino i minuti di ritardo sulla tabella di marcia.

Adesso, lasciamo stare i duchi che avranno le loro cose da neosposini da fare e pensiamo un po’ a cosa ci resterà di questo matrimonio che ha sovvertito ogni regola della tradizione e del bon ton inglese.

Royal Wedding: gli invitati che ricorderemo

Del matrimonio di William e Kate ricordiamo gli invitati? No, infatti. In realtà è stato così istituzionale che ricordiamo giusto il sorriso beffardo di Kate alla frase “in ricchezza e povertà”.

Del Royal Wedding di Harry e Meghan invece ricorderemo tantissime cose, persino gli invitati che, nel bene ma soprattutto nel male saranno per sempre nei nostri cuori.

Ricorderemo in primis la lezione che ci hanno dato Louis e Kitty Spencer assieme a David e Victoria Beckham: MAI invitarli alle tue nozze. I nipoti di diana e la posh couple, infatti, ci fanno capire che se l’invitato è più bello degli sposi, va lasciato a casa. Guardare per credere.

royal wedding 2018

Kitty Spencer, nipote di Lady Diana in abito dipinto a mano Dolce&Gabbana Alta Moda

royal wedding 2018

Louis Spencer, IX conte Spencer, nipote di Lady Diana

royal wedding 2018

Victoria e David Beckham

La diretta TV ha giocato un ruolo importantissimo nel far diventare, involontariamente, alcuni invitati star del web. Come il trio di invitate che passeggiava verso la Cappella. “Il potere del trio coincide col mio” e forse, visto il putiferio scatenato dal reboot del telefilm cult Streghe (che non piace al pubblico già dal trailer, figurarsi una puntata intera) sarebbe stato meglio chiamare queste tre signore ad interpretare le famigerate sorelle Halliwell.

royal wedding 2018

al centro Abigail Spencer, a destra Priyanka Chopra in outfit Vivienne Westwood

Sarà anche la quarta in linea di successione, ma il popolo ha eletto Charlotte come la migliore invitata in assoluto. L’avevamo scoperta come regina della graziosità lo scorso aprile, alla nascita del fratellino, ma al matrimonio reale la piccola di casa Windsor è stata incoronata a pieno titolo. Ci riserverà molte sorprese e rimpiazzerà l’imbronciato George nei cuori del web? Sì!

royal wedding 2018

la più “cute” del reame è Charlotte

Royal wedding: il Vescovo, la regina e la ex fidanzata

Quarto posto nella classifica dei momenti più indimenticabili del Royal Wedding è occupato da Sua Maestà la Regina Elisabetta II. Anzi, dal suo broncio.

Non le piace Meghan, in chiesa c’era troppo freddo, aveva litigato con Filippo o semplicemente il sabato mattina avrebbe preferito alzarsi all’una e girare in vestaglia e pantofole per casa invece di vestirsi di verde lime e farsi un’ora di cerimonia nuziale? Non lo sapremo mai, ma la sua espressione fissa al matrimonio ci suggerisce una di queste opzioni, e scatena i meme.

Terzo posto per il magnetico Vescovo Curry: il suo sermone appassionato avrebbe fatto avvicinare alla Chiesa di Cristo anche il più ateo fra gli atei. Nei nostri cuori, è già in lista per il soglio pontificio.

Mdaglia d’argento per Chelsy Davis. La povera ex fidanzata del principe, invitata a questo maligno scherzone, non deve aver preso benissimo la situazione. Al danno si aggiunge la beffa: non è sfuggita all’occhio vigile del web, che ha trasformato la sua espressione in uno dei meme da lunedì mattina. Rosichiamo a vedere i nostri ex con altrui compagnia, immaginatevi lei che poteva diventare duchessa e invece resterà per sempre “la ex del principe Harry”. Pensieri e preghiere per la povera Chelsy.

royal wedding 2018

Chelsy Davis, subito meme

royal wedding 2018

Chelsy Davis non proprio felice

Royal Wedding: il paggetto virale

Vince la competition come personaggio memorabile del Royal Wedding il paggetto di Meghan.

Macaulay Culkin…ehm…no, un momento. Il figlio di Jessica Mulroney (PR, wedding planner e migliore amica della sposa, nonché colei che ha fatto incontrare Harry e Meghan) è la star del web, il paggetto che con un semplice sorriso (o era uno sbadiglio) sdentato ha catturato l’attenzione del pubblico che per un attimo si è scordato della sposa e ha ricordato l’indimenticabile Kevin di Mamma, ho perso l’aereo.

royal wedding 2018

meme del secolo

Il bimbo di sette anni è l’erede della scocciatissima damigella che nel 2011 rubò la scena a William e Kate sulla balconata di Buckingham Palace.

royal wedding

il web non dimentica la damigella sul balcone

L'articolo Royal Wedding: cosa ricorderemo del matrimonio reale sembra essere il primo su BuzzNews.



This post first appeared on BuzzNews, Le Notizie Che Fanno Rumore, please read the originial post: here

Share the post

Royal Wedding: cosa ricorderemo del matrimonio reale

×

Subscribe to Buzznews, Le Notizie Che Fanno Rumore

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×