Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Come Fare Attività Di Lead Generation: Il Funnel Di Marketing

Come Fare Attività Di Lead Generation: Il Funnel Di Marketing:

funnel-marketing

Lead generation e funnel: sembrano due parole molto strane, per non dire quasi ostrogote, ma dietro di loro si nasconde un mondo che merita di essere scoperto e che vi permetterà di guadagnare con il vostro sito e di acquisire nuovi clienti!

 

Prima di passare alla pratica e di spiegarvi come fare attività di lead generation e come sfruttare il potere del funnel channel per trasformare un visitatore in un potenziale cliente, vi sveleremo la differenza tra questi due termini e cosa indicano.

 

Fare attività di lead generation, ossia come trasformare un visitatore del proprio sito in un potenziale cliente.

 

Se prima questo compito era affidato quasi esclusivamente alle capacità del SEO, con l’evoluzione dei Social Network oggi le imprese, sia che si tratti di ditte famigliari o di aziende individuali oppure che rientrano già nella categoria medio-grande, hanno a disposizione uno strumento più potente per fare attività di lead generation, ovvero trasformare un visitatore del sito in un acquirente e spingerlo a provare una demo gratuita, a partecipare ad un sondaggio, oppure, come nel caso di diversi store, a comprare un prodotto.

 

Perché questo successo dei social network? Innanzitutto per il prezzo: a differenza delle campagne tradizionali, la pubblicità Sui Social Network ha dei costi molto contenuti.

Basti pensare che, pagando una cifra di 10 o di 20 euro tramite paypal, è possibile non solo vedere il proprio sito sulla home di Facebook, ma anche raggiungere migliaia di persone.

Per questo motivo, che vi avviciniate per la prima volta all’attività di lead generation o che ne siate già esperti, non sottovalutate il grande potere dei social network.

 

Ma come Fare per far sì che un visitatore diventi un cliente? Ora lo scopriremo insieme, facendo la conoscenza del funnel channel, ovvero del sistema ad imbuto.

Fare attività di lead generation: come funziona in poche parole il funnel channel?

 

Il funzionamento del funnel channel, o sistema ad imbuto, è molto semplice: normalmente comincia dalla cima, ovvero dal numero di visitatori che visitano il vostro sito.

Per attirare questi visitatori, oltre alla presenza del  SEO e delle parole chiave (ricordatevi: più parole chiave saranno presenti nel vostro sito, maggiori saranno le probabilità che Google vi metta in prima pagina) e alla newsletter, è utile anche la pubblicità sui social network.

 

Come fare pubblicità sui social network, in particolare su Facebook? In questo caso avrete davanti due possibilità: o decidere di promuovere il post che ha attirato il maggior numero di visitatori, e quindi che ha risvegliato più il loro interesse (potete leggere il numero sotto il post), oppure creare un’offerta o una promozione ad hoc che vi permetterà di andare in prima pagina. Per compiere queste operazioni, vi basterà cliccare su -Metti in evidenza il post-, dopodiché potrete decidere il nome da dare alla campagna pubblicitaria, il pubblico che intendete raggiungere nonché le zone o le nazioni in cui dovrà essere visibile e gli argomenti che riguardano quella pubblicità (per esempio, se vendete cosmetici o prodotti per il corpo, potrete mettere Benessere, Estetica o Bellezza) e completare il tutto con un’immagine. Successivamente, per iniziare la vostra attività di lead generation e creare il funnel channel, dovrete scegliere quanto intendete investire, fare il pagamento via Paypal e, in un pochi secondi e dopo essere passata al vaglio di Facebook, la vostra pubblicità sarà visibile sulla homepage. Consiglio: per far sì che i visitatori vadano sul vostro sito, ricordate di includere il link del vostro sito nel post!

 

Fare attività di lead generation: come comportarvi quando i visitatori arrivano sul sito della vostra azienda o della vostra attività 

 

Quali sono i contenuti che attirano di più i visitatori e li spingono a visitare il sito di un’azienda? Sicuramente gli articoli e i comunicati stampa: un articolo ben scritto, oppure un comunicato stampa che parla di un prodotto nuovo, di una presenza in fiera o di una guida, accende sempre l’interesse e, molto spesso, spinge i potenziali clienti a visitare il sito.

 

Ricordatevi: i visitatori sono molto curiosi, e a volte sono anche piuttosto “pigri”, quindi dovrete fare in modo di mettere dei pulsanti -Call to Action- nei punti più strategici e visibili, che non li spinga a dover andare a cercare le informazioni nel sito, con il rischio che si stanchino e che lo abbandonino.

tofu-mofu-marketing-content-strategy

L’obiettivo quindi, dopo averli attirati sul vostro sito, è: come fare a mantenere acceso il loro interesse? Tramite questi tre passaggi: l’inserimento di contenuti ToFu (video brevi oppure guide), MoFu (video più lunghi oppure ebook) e BoFu, ovvero test gratuiti, coupon oppure demo, che costituiscono la fine del funnel channel ma anche il punto in cui sono più elevate le probabilità che i visitatori si trasformino in clienti.

tofu-mofu-bofu-content

In breve: una volta ottenuto il traffico desiderato sul vostro sito, dovrete creare dei contenuti interessanti e scritti in ottica SEO, come articoli e comunicati stampi, dei pulsanti -Call the Action- nei punti strategici, per fare in modo che i visitatori possano cliccarli e contattare la vostra azienda o voi per saperne di più sulla vostra attività, nonché inserire dei contenuti TOFU, MOFU e BOFU.

 

Attività di lead generation: funnel channel, quali sono gli errori da evitare

 

Attenzione: il traffico verso il vostro sito è importante, ma non concentratevi solo sulla sommità del funnel channel. Potete avere il sito migliore del mondo, con milioni di visitatori, ma se non riuscite a far sì che acquistino i vostri prodotti oppure ad usufruire delle vostre offerte, perderete in partenza.

 

Prendete invece in considerazione, oltre a sistemare i –Call To Action-, a creare un percorso  che accompagni il vostro visitatore e potenziale cliente, partendo quindi dalla pubblicità sui social network, sulla newsletter e sul SEO fino ad arrivare alla demo, alla coupon o ai test gratuiti semplicemente cliccando su dei link messi nelle posizioni giuste. In questo modo avrete non solo più probabilità di successo, ma manterrete vivo l’interesse del vostro potenziale cliente e non lo stancherete durante il percorso.

“Autore Marcello Pagano”

Marcello Pagano

 

L'articolo Come Fare Attività Di Lead Generation: Il Funnel Di Marketing sembra essere il primo su Guadagnare Online Subito - Marcello Pagano.



This post first appeared on Guadagnare Online Subito - Guadagnare Con Il Marke, please read the originial post: here

Share the post

Come Fare Attività Di Lead Generation: Il Funnel Di Marketing

×

Subscribe to Guadagnare Online Subito - Guadagnare Con Il Marke

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×