Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Caster Semenya dovrà smettere se non abbassa i livelli di testosterone

TOPSHOT - South Africa's Caster Semenya competes in the athletics women's 1500m final during the 2018 Gold Coast Commonwealth Games at the Carrara Stadium on the Gold Coast on April 10, 2018. / AFP PHOTO / SAEED KHANSAEED KHAN/AFP/Getty Images

/ AFP PHOTO / SAEED KHANSAEED KHAN/AFP/Getty Imagesm

Cape Town – La regina della pista del Sud Africa Caster Semenya potrebbe essere costretta, ancora una volta, ad abbassare i suoi livelli di testosterone.

Se non lo fa, non le sarà permesso di competere nelle sue specialita’, 800 e 1 500 m.

Secondo il sito web Daily Mail, la IAAF giovedì pubblicherà una nuova serie di regole per gli atleti con iperandrogenismo.

Il rapporto dice che, una volta entrate in vigore le modifiche alle regole, Semenya, 27 anni, sarà costretta a prendere farmaci giornalieri per abbassare i suoi livelli di testosterone.

Se non lo fa, dovrà passare  su lunghe distanze – o addirittura a lasciare l’atletica.

La nuova regola si applicherà alle distanze tra 400 metri e  un miglio e si prevede che sarà pienamente operativa entro novembre di quest’anno.

La IAAF ha introdotto una regola simile nel 2011 dopo le vittorie dominanti di Semenya ai Campionati del Mondo IAAF 2009.

L’annuncio di giovedì non sarà una sorpresa dopo che il consiglio della IAAF lo scorso mese ha approvato una proposta per limitare i livelli di testosterone naturale nelle donne atlete nelle distanze sopra menzionate.

La decisione della Iaaf dovrebbe cancellate anche quella della Corte Arbitrale dello Sport (CAS) che nel  2015 diede ragione alla Semenya.



This post first appeared on Atleticanotizie -, please read the originial post: here

Share the post

Caster Semenya dovrà smettere se non abbassa i livelli di testosterone

×

Subscribe to Atleticanotizie -

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×