Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

L’INCANTEVOLE MAGIA DEL SASSOLUNGO ALLA SCOPERTA DELLE DOLOMITI CON LA SASLONG HALF MARATHON

image002

Partenza ed arrivo al Monte Pana/Santa Cristina (BZ)

Location unica per un trail running di 21 km

Iscrizioni a 35 euro entro il 31 maggio

Tra le Dolomiti patrimonio mondiale UNESCO si staglia un gruppo “magico”, e non si tratta dei Beatles…, bensì del Sassolungo nelle Dolomiti Occidentali, collocato tra la Val Gardena e la Val di Fassa, circondato dal Sella, dal massiccio dello Sciliar e dal gruppo del Catinaccio, e ritenuto l’emblema di tutta la Val Gardena (BZ). Scenari magnifici e troppo belli per non mettere assieme una “prima”, si è detto lo staff della ASV Gherdëina Runners, e così è nata la Dolomites Saslong Half Marathon del prossimo 9 giugno, trail running spettacolare lungo un percorso di 21 km e 900 metri di dislivello.

230 milioni di anni fa il blu di un mare tropicale, oggi questo maestoso Gruppo che è un richiamo visivo dal fascino unico, con il Sassolungo a svettare dall’alto dei suoi 3.181 metri, accompagnato in ordine di imponenza da Spallone, Punta delle Cinque Dita, Sasso Levante, Torre Innerkofler, Dente e Sasso Piatto.

Essenziale soffermarsi sui luoghi splendidi di questa manifestazione, che valgono sicuramente il ‘prezzo del biglietto’ – alla quota di 35 euro entro il 31 maggio – partendo dall’incantevole Monte Pana nei pressi di Santa Cristina in Val Gardena, e salendo ad affrontare la prima asperità per raggiungere il rifugio Emilio Comici. Tra i 2.200 e i 2.300 metri sul livello del mare verso un altro rifugio, quello mitico del Sasso Piatto, da dove inizia la discesa per rientrare al Monte Pana.

Tra i blocchi rocciosi della Città dei Sassi si giungerà a Passo Sella, scorgendo il ghiacciaio della Marmolada, la regina delle Dolomiti tra Veneto e Trentino. Il panorama è da mozzare il fiato, dapprima sulla Val di Fassa, poi sull’Alpe di Siusi, altipiano più grande d’Europa, e poi sul Catinaccio e sullo Sciliar, una vista che da sola vale la partecipazione ad una Dolomites Saslong Half Marathon che è un inno al paesaggio e alla scenografica maestosità dolomitica.



This post first appeared on Atleticanotizie -, please read the originial post: here

Share the post

L’INCANTEVOLE MAGIA DEL SASSOLUNGO ALLA SCOPERTA DELLE DOLOMITI CON LA SASLONG HALF MARATHON

×

Subscribe to Atleticanotizie -

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×