Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Assoluti Indoor: spettacolo nel lungo, in tre sopra gli 8 metri, Jacobs, Randazzo e Howe

jacobs_assoluti_indoor_padova2015

E’ iniziata in maniera scoppiettante la  prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti Indoor di Ancona.Al palaindoor tre atleti infrangono il fatidico muro degli 8 metri in una gara senza precedenti al coperto in Italia. Vince Marcell Jacobs (Fiamme Oro) con 8,06, un centimetro meglio del ventenne siciliano Filippo Randazzo (Fiamme Gialle) che per la prima volta nella sua carriera mette l’8 in prima cifra: 8,05, quinto azzurro di sempre al coperto. Ma l’altra bella notizia

di oggi è che, dall’altra parte del muro, con 8,01 c’è anche Andrew Howe (Aeronautica). Era da quasi 7 anni (dal  8,12 degli Europei di Barcellona 2010) che il recordman nazionale assoluto, argento mondiale 2007, non varcava la soglia degli 8 metri. Una gara dai contenuti eccezionali che vede la classifica proseguire con il quarto posto di Kevin Ojiaku (Fiamme Gialle) 7,93 e il quinto di Stefano Tremigliozzi (Aeronautica) 7,83. Immediata l’eco a livello europeo di questa triplice impresa. Nel ranking continentale 2017 Jacobs (oggi 8,06) è secondo con 8,07, Randazzo è terzo con 8,05 e Howe è quarto con 8,01. Tre azzurri ai piani alti della graduatorie stagionali (meglio ha fatto solo il francese Jean-Pierre Bertrand, 8,08) a due settimane dal grande appuntamento degli Europei Indoor di Belgrado (3-5 marzo).

FONTE: Fidal.it

RISULTATI



This post first appeared on Atleticanotizie -, please read the originial post: here

Share the post

Assoluti Indoor: spettacolo nel lungo, in tre sopra gli 8 metri, Jacobs, Randazzo e Howe

×

Subscribe to Atleticanotizie -

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×