Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

GELOSIA

GELOSIA


Fra i miei numerosi, per fortuna tutti visibili, difetti non se ne annovera uno che ha rovinato la vita a tanta gente.
Si tratta di un sentimento che si puo' estrinsecare sia nei confronti di situazioni affettive che professionali.
Le seconde non mi hanno mai, fortunatamente, sfiorato neanche da lontano.
Se qualcuno ha avuto successo partendo da situazioni privilegiate...buon per lui, se invece e' un self made man....ancora meglio.
Ogni volta che un'italiano riesce a realizzare qualcosa di buono a Cuba, non provo mai sentimenti simili alla gelosia, semplicemente, sono felice per lui, chiunque mette il suo culo a repentaglio merita Sempre il massimo rispetto.
Il discorso con le donne e' differente.
Purtroppo e dico purtroppo neanche in questo campo sono Mai Riuscito ad essere geloso.
Caratterialmente, non sono mai riuscito ad affezionarmi troppo alla fanciulla che avevo accanto.
Certo 25 anni di villaggi turistici hanno fatto la differenza, se la donna che dorme accanto a te fra 3 giorni, si toglie dai cabasisi e' difficile riuscire ad affezionarsi.
Sei gia' proiettato verso la donna successiva.
Mettiamoci anche il fatto che, non essendo mai stato fedele a nessuna, mi e' sembrata una cosa stramba mettermi a fare il geloso...di che poi?
Onesta' intellettuale mi ha sempre imposto di essere fedele unicamente alla teoria del cammello; bere il piu' possibile fino a quando ce n'e', fottendosene di tutti e tutti.
Non sai mai quanto puo' essere lontana la prossima oasi....oasi che merita voglio dire.
Non una pozza d'acqua rancida.....
Sono pero' stato oggetto di gelosie anche impetuose.
Poche donne al mondo sanno essere gelose e...vendicative come le italiane, potrei davvero scrivere un terzo libro se decidessi di parlare di questo argomento.
La gelosia cubana invece.....l'ho sempre trovata come un qualcosa vicina alla fuffa, fuffa piu' totale.
Ovviamente, come sempre, senza generalizzare.
Non sono mai state gelose di noi, non di me almeno, ma di cio' che rappresentavamo per il miglioramento della loro vita.
La famosa paura che qualcuno togliesse il loro cappello da sopra la sedia.
Ricordo quando sorpresi la bailarina che viveva con me revisarmi il movil, ultima che, storicamente, si e' permessa una cosa simile.
Non lo faceva perche temeva che mi ingroppassi qualcuna, ma aveva paura che, se avessi frequentato altre, l'avrei rimandata in anticipo nella profonda periferia di Las Tunas, da dove proveniva.
Per il resto ho subito fatto capire alle poche cubane con cui c'e' stato qualcosa di quasi importante che il “dove sei stato?” “cosa guardi?” “dove vai?” con me non funzionavano.
Ovviamente allo stesso modo non ho mai rotto i coglioni a loro con atteggiamenti simili....questo me lo hanno riconosciuto tutte.
Visto che, alla fine, me ne fotteva fino ad un certo punto...che facessero il cazzo che volevano, l'importante era, ed e', che la si passi bene insieme quando siamo insieme....il resto non sono problemi miei.
Quando regalavo una sim italiana a qualcuno MAI sono andato a vedere chi chiamava, con chi aveva a che fare, non e' roba per me.
Qualcuno obiettera' che non sono geloso perche' in fondo non ci tengo a quella persona....ha ragione.
Ma perche' rovinarsi il fegato?
Il genere umano non 'e predisposto alla monogamia, chi sono io per andare fuori percorso?
Le donne sono un mistero irrisolto; una delle poche cose che ho imparato dopo aver avuto la fortuna di frequentarne davvero tante, e' che amano avere il controllo.
Allora glielo lascio.
Vuoi vedermi? Cercami.
La gelosia rovina la vita e rende le persone vulnerabili...troppo per i miei gusti.


This post first appeared on CUBA;UN'ISOLA NEL SOLE, please read the originial post: here

Subscribe to Cuba;un'isola Nel Sole

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×