Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Cosa fare quando si cambia casa: come evitare la sfortuna

cambio casa cosa fare

Siete molto superstiziosi e, per di più, in procinto di effettuare un trasloco? Ecco allora alcune cose da non fare assolutamente quando si cambia Casa, per evitare che il vostro spostamento si trasformi in motivo di ansia e di paura.

In quali giorni traslocare secondo le superstizioni

Ovviamente la scelta del giorno è molto importante. Mai traslocare nel tredicesimo giorno del mese che, come già sappiamo dai commensali dell’ultima cena, è un numero che non porta tanta fortuna. Ovviamente, meglio evitare anche il martedì e il venerdì perché sono considerati giorni negativi per dare inizio alle nuove imprese, così come può essere il traslocare in un nuovo appartamento. Anche il mese di agosto andrebbe evitato perché era considerato nell’antichità un mese negativo per i traslochi. Infatti, i nostri avi dediti alla coltivazione della terra terminavano le mezzadrie l’11 novembre, il giorno di San Martino.
Cambiare casa e lavoro prima, ad agosto ad esempio, significava aver perso il lavoro o qualche disgrazia accorsa al padrone, due circostante sicuramente poco fortunate.

Cosa da non fare durante il cambio di casa perché potrebbero portarvi sfortuna

Durante il cambio di casa, poi, occorre fare attenzione ad alcune piccole cose.

Ad esempio, meglio evitare di passare sotto le scale perché porta molta sfortuna. Questa diceria nasce nel medioevo, quando si riteneva che una scala appoggiata al muro formasse il triangolo della Trinità, uno spazio dunque inviolabile. Tuttavia, la scala era anche usata sempre nel medioevo come base di appoggio per gettare olio bollente sui nemici in guerra, da qui il timore di passarci sotto. Se poi durante il trasloco si rompe uno specchio nel trasporto, preparatevi a sette anni di guai. Questa superstizione ha origine addirittura nell’antica Roma, dove lo specchio era temuto per le sue doti di sdoppiare le cose e si riteneva potesse in qualche modo imprigionare l’anima di chi vi si specchiava, tenendola intrappolata per sette anni, periodo in cui secondo gli antichi la vita dell’uomo compie un ciclo di rinnovamento.

Attenzione anche, mentre sistemate la cucina nel nuovo appartamento, a non rovesciare il sale, gesto che potrebbe costarvi enormi sventure. Questa superstizione è sicuramente legata al costo molto elevato che il sale aveva nell’antichità, per cui il suo spreco era considerato un gravissimo peccato. Infine, concluso il trasloco e una volta arrivati a casa nuova, ricordate di non dedicarvi alle pulizie – e in particolare non spazzare a terra – prima dell’alba e dopo il tramonto perché sarebbe un gesto legato ad una grandissima sfortuna nei giorni immediatamente successivi. Si ignorano le motivazioni così come quelle legate al ferro di cavallo, tuttavia è bene appenderne uno all’interno di una nuova casa per propiziare la buona fortuna. E se vi cade un pettine, niente paura! E’ il segno inequivocabile che qualcuno che vi vuol bene vi sta pensando.

Non sai Cosa Fare per cambiare casa in serenità? Affidati al team d’esperti di Traslochi Europa!

The post Cosa fare quando si cambia casa: come evitare la sfortuna appeared first on Traslochi Europa.



This post first appeared on SAP BO ONLINE TRAINING, please read the originial post: here

Share the post

Cosa fare quando si cambia casa: come evitare la sfortuna

×

Subscribe to Sap Bo Online Training

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×