Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Giro d’Italia: le ricette di pollo più amate nel Sud Italia

Tags: pollo
Giro D’Italia: Le Ricette Di Pollo Più Amate Nel Sud Italia

Chiudiamo il nostro speciale tour alla scoperta dell’ Italia, attraverso le sue tradizioni gastronomiche e le ricette di pollo più amate, toccando le regioni del Sud e le isole.

Dopo aver assaggiato le ricette di Pollo più amate al Nord e al Centro, proseguiamo e chiudiamo il nostro viaggio alla scoperta delle bontà gastronomiche offerte dalle varie tradizioni regionali, passando per le regioni del Sud Italia e delle Isole

Pollo agli agrumi dalla Calabria – Il pollo è un ingrediente che compare spesso nella cucina tradizionale calabrese, dai petti al limone al pollo con salsiccia di maiale e acqua di mare. Nella prima delle ricette di pollo odierne, il protagonista è il petto, grazie ad una marinatura agli agrumi che è un’esplosione di sapori.

INGREDIENTI:

  • 4 fettine di petto di pollo
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiai di aglio tritato
  • 2 arance
  • 1 limone
  • Origano q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Sale q.b.
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Burro q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. Mettere i petti in una ciotola e mescolare con dell’aglio tritato, una cipolla a spicchi, la scorza di mezza arancia, il succo di un’arancia e di un limone, il peperoncino tagliato a rondelle, mezzo cucchiaino di origano e il sale.
  2. Coprire il recipiente con il pollo e la sua marinatura e conservare in frigo per almeno 6 -7 ore.
  3. Mettere poi il pollo scolato in un tegame e rosolare con olio e burro a fiamma vivace per qualche minuto. Abbassare poi la fiamma e cuocere per circa 20 minuti, girando di tanto in tanto.
  4. Servire i petti accompagnati da una salsa all’arancia e scorze a piacere.

Pollo alla nissena dalla Sicilia – Arriva dalla Sicilia questa ricetta che prevede una panatura con caciocavallo, ma sull’isola sono diverse le ricette tradizionali con protagonista la nostra carne bianca preferita, come il pastizzu di jaddina (pasticcio di pollo) in cui è forte la contaminazione araba, o le arancine di riso che arrivano dall’arte arabo normanna e che nell’antica versione prevedevano l’aggiunta di rigaglie di pollo tagliate al coltello.

INGREDIENTI:

  • 1 pollo di circa 2 kg
  • 1 carota
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • 1 Sedano (cuore)
  • 1 cipolla
  • 100 g di caciocavallo
  • 400 g di pangrattato
  • 2 limoni
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Origano, sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

  • Mettere in una pentola dell’acqua con la cipolla a fette, il prezzemolo tritato, la carota e il sedano a pezzetti e lessare il pollo.
  • Nel corso della cottura aggiungere il sale.
  • Una volta lessato, tagliatelo in pezzi e asciugatelo.
  • Preparare un battuto con olio, origano, sale, pepe e succo di limoni.
  • Spennellate i pezzi del pollo e grattugiate il caciocavallo.
  • Passare ogni pezzo nel caciocavallo e nel pangrattato.
  • Mettere poi in forno per circa 40 minuti.

Pollo in salsa piccante dalla Basilicata – Se amate i sapori forti, la terza delle ricette di pollo che vi consigliamo oggi fa proprio al caso vostro. Il peperoncino le darà un tocco in più e renderà il suo gusto davvero fantastico!

INGREDIENTI:

  • 1 pollo
  • 400 g di pomodorini
  • 1 cipolla
  • olio extravergine d’oliva
  • vino bianco
  • basilico q.b.
  • peperoncino q.b.
  • sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. Pulite il pollo e tagliatelo in pezzi.
  2. Affettate e soffriggete la cipolla.
  3. Unite il pollo, quindi fate sfumare con il vino.
  4. Aggiungete i pomodorini tagliate in quattro spicchi, il peperoncino ed il basilico.
  5. Coprite il tegame con un coperchio e fate cuocere per un’ora.

Pollo scucchiato – Una ricetta molto particolare, che potete trovare gustare nelle trattorie dell’entroterra campano, dove la cucina è genuina, casereccia e gustosa. La cottura viene fatta nel forno a legna, per questo ha un sapore particolare e la pelle si gonfia fino a scoppiare.

INGREDIENTI:

  • 1 pollo intero a pezzi con tutta la pelle o cosciotti di pollo
  • salvia, pepe, rosmarino e maggiorana tritati finemente
  • aroma per carne
  • aglio
  • 1 sacchetto di funghi misti con porcini surgelati
  • patate (preferibilmente rosse)
  • mezzo dado
  • 20 gr di burro
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. Tagliate la patate a fettine sottili e lasciatele in acqua 10 minuti, in modo che perdano l’amido.
  2. Trasferitele in una ciotola insieme al pollo e cospargeteci sopra gli aromi.
  3. Aggiustate di sale, unite un filo d’olio, mescolate bene e lasciate riposare almeno 30 minuti.
  4. Spennellate una taglia con pochissimo olio, metteteci l’aglio schiacciato e i funghi ancora surgelati, salando molto leggermente.
  5. Adagiate sopra i funghi le patate che avete marinato con il pollo e mettete su ogni pezzo di pollo un pezzettino di burro.
  6. Cuocete a 180 gradi per 45 minuti, agitate un pò la teglia e poi passate la temperatura al massimo finchè non sarà tutto dorato e croccante.
  7. Il vostro pollo scucchiato è pronto.

Pollo cusutu – L’ultima delle ricette di pollo che vi raccontiamo oggi è molto amata in Puglia ed è legata in maniera particolare alla tradizione salentina. Entriamo nei meandri della cucina popolare, fatta di quelle ricette tramandate ancora oralmente e difficili da rintracciare nella loro interezza, ma noi ci siamo riusciti e ve la presentiamo.

INGREDIENTI:

  • 1 pollo intero
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1/2 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 5 peperoncini
  • 100 g di pancetta rollata
  • olio extra vergine d’oliva q. b.
  • sale q. b.
  • pepe q. b.

PROCEDIMENTO:

  1. Pulite il pollo e lavatelo senza dividerlo, anche all’interno.
  2. Separatamente preparate un battuto fine con pancetta, peperoncini, aglio, cipolla e mettetelo in una ciotola con le interiora tritate ed amalgamate il tutto con olio, sale e pepe.
  3. Avvicinate le cosce al corpo legandole.
  4. Introducente il ripieno nel pollo e, terminata l’operazione, prendete lo spago da cucina e cucite l’area nella quale avete inserito il ripieno per evitare che fuoriesca.
  5. Disponete il vostro pollo farcito in una teglia cospargendo la pelle con sale, pepe e olio.
  6. Riscaldate il forno a 200° ed inserite il pollo, facendolo cuocere per un’ora.
  7. Di tanto in tanto bagnate l’insieme con il sughetto di cottura e girate il pollo per farlo cucinare in maniera uniforme.
  8. Aprite il forno, sfumate con vino bianco, girate patate e pollo con un cucchiaio e continuate la cottura ancora per 30 minuti.
  9. Una volta che il pollo alla pugliese sarà ben cotto anche all’interno sfornatelo e servitelo caldo o tiepido.

Fonte: Ricette regionali, Puglia.com

L'articolo Giro d’Italia: le ricette di pollo più amate nel Sud Italia proviene da W il Pollo.



This post first appeared on Viva Il Pollo, please read the originial post: here

Share the post

Giro d’Italia: le ricette di pollo più amate nel Sud Italia

×

Subscribe to Viva Il Pollo

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×