Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

BRASATO AL BAROLO

brasato al barolo

Ottimo piatto di carne tipico della cucina piemontese,
non complicato da preparare, ma con una lunga preparazione
ed ha tra i suoi ingredienti uno dei vini più nobili italiani: il Barolo.
Se volete fare un buon brasato al barolo usatene uno possibilmente giovane,
se proprio non l’avete, usate un barbaresco giovane.

Ingredienti: (4 persone)
– 1 kg di sottofiletto di bovino adulto
– 50 g pancetta
– 2 spicchi aglio
– 1 lt di barolo
– 1 carota
– 1 cipolla
– 1 costa sedano
– 1 foglia alloro
– noce di burro

Preparazione:
Fate dei tagli profondi nel sottofiletto e
introducetevi dei pezzettini di pancetta e gli spicchi d’aglio tritati.
Aggiungete il sale e mettete la carne in una casseruola con il barolo,
il trito di  carota, cipolla, costa di sedano e la foglia di alloro.
Lasciate macerare per 12 ore.
Infarinate la carne e rosolatela in una casseruola con il burro.
Versate il vino con le verdure, coprite e cuocete a fuoco basso per circa 2 ore ½.
Togliete la carne dalla teglia, frullate col minipimer le verdure col  sugo
e tagliate a fette la carne.
Servire con un purè di patate o della polenta fumante.

Grazie sempre ad Adriana
che ci delizia sempre con le ricette
dal suo Blog: Il Profumo di Casa

Ti potrebbe interessare anche...



This post first appeared on LaCadrega, please read the originial post: here

Share the post

BRASATO AL BAROLO

×

Subscribe to Lacadrega

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×