Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Carnevale: Frittelle di mele con la friggitrice ad aria

So che carnevale è il tripudio dei dolci fritti, ogni regione ha i suoi tipici. Chi non ama Frittelle, bugie, chiacchiere, zeppole e via dicendo? Però friggerli in casa se non si è attrezzati, può essere un lavoro molto sgradevole. 
Devo essere sincera, friggere con abbondante olio per me è deleterio ma visto che ho la Friggitrice ad aria, ho voluto provare a farci dei dolci di carnevale.
Iniziamo con le frittelle di mele, soffici e dolci, ma con qualche senso di colpa in meno. 


È la prima volta che faccio qualcosa di pastellato con la friggitrice ad aria, e devo dire che il risultato mi ha molto soddisfatto tanto che proverò a farne anche versioni salate. Il segreto è preparare una pastella densa con una parte di "grasso" all'interno cosicché la cottura della friggitrice ad aria possa usufruirne.

INGREDIENTI per circa 14 frittelle:

  • 1 uovo grande
  • 1 mela
  • 30g di burro
  • mezza tazza di zucchero di canna a velo
  • 1 tazza di farina di tipo 1
  • 1/2 tazza di latte scremato
  • succo e scorza di mezzo limone
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato

Separate l'albume dal tuorlo; montate a neve l'albume con il pizzico di sale e tenete da parte.
In un altro recipiente sbattete il tuorlo con lo zucchero a velo, unite il burro fuso 30 secondi al microonde e il latte, mescolate con una frusta. Siccome le dimensioni delle uova variano, vi consiglio di non mettere subito tutta la farina, incorporate nel prima metà e poi, pian piano tutto il resto, fino a ottenere un composto denso, raccolto con il cucchiaio non deve cadere da quest'ultimo; unite ora gli albumi montati a neve mescolando con una spatola dal basso verso l'alto.
Io ho foderato il fondo del cestello della friggitrice ad aria con un foglio di Teflon ritagliato a misura, ma si può utilizzare anche della semplice carta forno.
Con un porzionatore da gelato piccolo, ma se non l'avete potete usare un cucchiaio, sistemate delle polpette di impasto Distanziate circa un cm l'una dall'altra, io sono riuscita a farmi stare 7.
Cuocete per 8 minuti a 170 gradi. Sfornate e ripetete l'operazione fino a terminare di tutto l'impasto.

Lasciate intiepidire le frittelle e cospargere di zucchero di canna a velo.
Sono state apprezzate anche dal mio critico più feroce, ovvero mio marito. Per i dolci e lui è un tradizionalista non ama i "senza burro" ho "i più sani", ma questa volta mi ha fatto i complimenti.




This post first appeared on Le Ricette Di Valentina, please read the originial post: here

Share the post

Carnevale: Frittelle di mele con la friggitrice ad aria

×

Subscribe to Le Ricette Di Valentina

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×