Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Gestione separata Inps - anno 2018

Circolare Inps 31.1.2018, n. 18

L'Inps comunica per il 2018 le aliquote, i valori massimale e minimale del reddito erogato per il calcolo dei contributi dovuti da tutti i soggetti iscritti alla Gestione separata Inps.



Aliquote contributive: 
con riferimento ai liberi professionisti, l'aliquota è pari al
-  25,72% (25% Ivs + 0,72% aliquota aggiuntiva) per i soggetti non assicurati presso Altre Forme Pensionistiche obbligatorie, e al 
- 24% per i soggetti titolari di pensione o provvisti di Altra Tutela Pensionistica obbligatoria.

Con riferimenti, invece, ai collaboratori e ai soggetti assimilati, l'aliquota è pari al 
- 33,72% (33% Ivs + 0,72% aliquota aggiuntiva) per i soggetti non assicurati Presso Altre Forme pensionistiche obbligatorie, e al 
- 24% per i soggetti titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria.

Ripartizione del contributo: la ripartizione dell'onere contributivo tra collaboratore e committente è pari, rispettivamente, a 1/3 e 2/3. 
L'obbligo del versamento dei contributi è sempre in capo all'azienda committente, che deve eseguire il pagamento entro il giorno 16 del mese successivo a quello di effettiva corresponsione del compenso, utilizzando il Mod. F24 telematico (per i datori di lavoro privati) e il Mod. F24 EP (per le pubbliche Amministrazioni).
Per quanto riguarda i liberi professionisti, l'onere contributivo è a loro carico e il versamento deve essere eseguito tramite Mod. F24 telematico 

Massimale di reddito: per il 2018 il massimale di reddito è fissato a € 101.427.
Minimale di reddito:  per il 2018 il minimale di reddito è stabilito in € 15.710.


This post first appeared on Commercialista On Line - BlogNews, please read the originial post: here

Share the post

Gestione separata Inps - anno 2018

×

Subscribe to Commercialista On Line - Blognews

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×