Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Review Party Con me sarai al sicuro di Kirsty Moseley


Annabelle Spencer ha una vita perfetta: una famiglia meravigliosa, tanti amici fantastici e un ragazzo che la adora. Ma tutto cambia il giorno del suo sedicesimo compleanno: Jack, il suo fidanzato, viene ucciso a colpi di pistola davanti ai suoi occhi e lei viene rapita dall'assassino, Carter Thomas, un trafficante di armi e di droga. Dopo dieci, lunghissimi mesi di prigionia, Anna viene finalmente liberata, ma quella terribile esperienza l'ha segnata per sempre, nel corpo e nello spirito. In più, sebbene Carter sia stato messo in carcere, Anna e la sua famiglia non sono affatto al sicuro: su di loro incombono minacce di morte e la possibilità che la condanna dell'assassino sia ribaltata... A proteggere Annabelle e la sua famiglia interviene Ashton Taylor, un giovane agente delle forze speciali. Determinato e coraggioso, lotterà con tutto se stesso per dare ad Anna la sicurezza di cui ha bisogno, ma soprattutto per restituirle la voglia di sognare e, forse, anche quella di innamorarsi...

RECENSIONE:

La sera del suo sedicesimo compleanno Anna, uscita a festeggiare insieme al suo ragazzo Jack Roberts, si trasforma in un incubo che dura per quasi un anno..... 

Jack Roberts e Anna si sono conosciuti all'età di 5 anni e sono sempre stati insieme. Hanno già programmato il loro futuro, naturalmente si sposeranno, lui diventerà dottore e lei sarà un artista....ma la vita,purtroppo, a volte non va come vogliamo. 
Anna non chiede grandi regali per il suo compleanno, vuole andare in discoteca con Jack, poi trascorreranno la notte in albergo ed entrambi, vivranno la loro prima volta insieme. 
Anna sa che loro sono anime gemelle.... 
Quando finalmente riescono ad entrare in discoteca, Anna si rende ben presto conto che non è il luogo adatto a lei e poi le interessa solo stare da sola con Jack. 
Quando fanno per andarsene un ragazzo più grande, Carter, insieme ad altri due amici, iniziano ad infastidire Anna e arrivano a picchiare a sangue Jack e poi lo scaraventano dalla scaletta del terzo piano. 
Anna purtroppo è una testimone impotente, Carter la tiene bloccata tra le sue braccia.. 
Poi Anna per un anno scompare, è tenuta prigioniera da Carter, in questo anno, la violenta ripetutamente e la picchia. 
Finché non viene liberata, ma non è più la ragazza spensierata e solare. Anna in un certo modo è morta insieme a Jack, s'incolpa per la sua morte. 
Non servono a nulla i migliori psicologi, Anna è spezzata dentro, non sopporta più di essere toccata, anche un semplice abbraccio da parte dei suoi genitori le fa ricordare i momenti trascorsi con Carter. 
Sono trascorsi tre anni da quella maledetta sera, Anna ora  ha 19 anni, è stata espulsa da parecchie università, ora ha solo un'opportunità per potersi laureare in arte. 
Suo padre, il senatore Tom Spencer è riuscito a farla entrare in un'università, ma ha bisogno di protezione, Carter dal carcere scrive lettere ad Anna e tra qualche mese ci sarà un nuovo processo..... 
Tom Spencer non vuole dire alla figlia delle lettere, così decide di assumere una nuova guardia del corpo: Ashton Taylor, un agente  della SWAT, ha da poco terminato l'accademia ed è uno dei migliori allievi... 
Anna si rifiuta di provare emozioni, si rifiuta di aprirsi, è chiusa nel suo dolore, non permette a nessuno di aiutarla, negli ultimi tre anni ha fatto andare via parecchie guardie del corpo e anche quando conosce Ashton, il suo "proposito" e di farlo impazzire il prima possibile, così Ashton sarà costretto a mollare. 
Ma Ashton non è il tipo di ragazzo che molla, ama le sfide. 
Ashton è il tipo di ragazzo che noi tutte vorremmo accanto, ha un cuore grande, si prende cura di Anna con dolcezza e sincerità, tanto che pian piano riesce a scalfire la corazza che la ragazza si è costruita.... Ashton  è perfetto.

Mi guardò soltanto per un istante, poi spostò gli occhi su suo padre. Sentii il cuore in gola, e lo stomaco annodato. Avrei voluto correre da lei, stringerla tra le braccia e dirle che sarebbe andato tutto bene. Volevo farla sorridere e vederla ridere.

Ho adorato il personaggio di Anna, lei è vulnerabile pur essendo forte,
nonostante dica il contrario, mette sempre le persone prima di lei, vuole la loro felicità, vuole la felicità di Ashton...
Durante  la lettura abbiamo dei  flashback che ci danno un'idea di tutto ciò che Anna ha vissuto mentre era prigioniera da Carter, ed è terribile....
Potrà Ashton aiutare Anna a ricostruire la sua vita e ad affrontare il dolore ? Con me sarai al sicuro di Kirsty Moseley  è un libro che ho divorato, non riuscivo a staccarmi dalle sue pagine, quando sono arrivata, ahimè, all'ultima pagina ho desiderato di avere tra le mani il seguito. 
Per concludere, se cercate una lettura emozionate, travolgente e con un personaggio maschile PERFETTO dovete leggere senza alcun dubbio Con me sarai al sicuro di Kirsty Moseley  .


This post first appeared on L'universo Dei Libri, please read the originial post: here

Share the post

Review Party Con me sarai al sicuro di Kirsty Moseley

×

Subscribe to L'universo Dei Libri

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×