Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Alexander von Humboldt, il primo ambientalista

All’inizio del XIX secolo il naturalista ed esploratore tedesco Alexander von Humboldt si era già reso conto che gli esseri umani avevano il potere di alterare il delicato equilibro della natura.

Un’idea che oggi ci è molto familiare ma che all’epoca appariva del tutto radicale, poiché per secoli si era continuato a credere che la natura stessa fosse stata creata a esplicito uso e consumo dell’uomo.

Attraversando le foreste pluviali del Sudamerica, Humboldt vide con i suoi occhi la devastazione potenzialmente irreversibile che l’intervento umano poteva infliggere agli ecosistemi, e fu proprio durante i suoi viaggi che imparò a riconoscere sia la meravigliosa interconnessione delle forme di vita sia la nostra capacità di distruggerla.

L’esploratore dichiarò che la natura aveva le proprie leggi e che era dovere e responsabilità dell’uomo comprenderle, perché in caso contrario il rischio di fare del male al mondo sarebbe divenuto catastroficamente reale.

Osservazioni profetiche per i tempi, che riecheggiano nei dibattiti odierni sulla deforestazione e i cambiamenti climatici. Eppure ben poche persone oggi conoscono il pensiero di Alexander Von Humboldt.

Oggi vi raccontiamo la vita dello scienziato Alexander von Humboldt che predisse il mutamento climatico oltre 200 anni fa.

Alexander von Humboldt1-800x400

L'articolo Alexander Von Humboldt, il primo ambientalista proviene da best5.it.



This post first appeared on Best5.it - Scienza, Animali, Cani, Curiosità, Inf, please read the originial post: here

Share the post

Alexander von Humboldt, il primo ambientalista

×

Subscribe to Best5.it - Scienza, Animali, Cani, Curiosità, Inf

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×