Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Non c’è più il futuro di una volta

“Se potessi avere, mille euro al mese….”.

Settant’anni dopo, e con un doveroso updating monetario, l’allegra canzoncina delle nonne torna quanto mai attuale.

Il posto di lavoro, fisso o barcollante che sia, è solo un desiderio per oltre un terzo dei giovani italiani.

Che quindi, obtorto collo, vivono ancora con mamma e papà (sono il 42%, dati Istat), presumibilmente faranno (pochi) figli tardi, altrettanto presumibilmente avranno pensioni omeopatiche.

Insomma, il Futuro di un ventenne di oggi è molto diverso dal futuro a cui legittimamente pensavano i genitori degli anni 70 o ’80.

Complice la crisi, che ha dato il colpo di grazia a tutte le certezze con cui sono diventati adulti i cosiddetti boomers (le persone nate negli anni ’60).

Anche la prospettiva che lavorando sodo si possa migliorare la propria posizione sociale non è affatto scontata. Per tutto il ventesimo secolo la mobilità sociale in Italia è stata elevata e ha accompagnato il periodo della crescita economica.

Guadagnare oggi più dei genitori, il posto fisso, la famiglia. Nulla oggi è scontato, eppure i limiti possono trasformarsi in opportunità.

Non ce piu il futuro di una volta-800x400

L'articolo Non c’è più il futuro di una Volta sembra essere il primo su best5.it.



This post first appeared on Best5.it - Scienza, Animali, Cani, Curiosità, Inf, please read the originial post: here

Share the post

Non c’è più il futuro di una volta

×

Subscribe to Best5.it - Scienza, Animali, Cani, Curiosità, Inf

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×