Get Even More Visitors To Your Blog, Upgrade To A Business Listing >>

Il vero volto di Tony Fadell non è dei migliori, parola di Greg Duffy.

Tony-Fadell-CEO-of-Nest

Molti di voi avranno sicuramente sentito parlare di Tony Fadell, ma per chi non lo conoscesse allora dovete sapere che è il CEO di Nest Labs ed un importante dirigente di Alphabet, la nota società che tra le tante cose controlla anche il colosso di Mountain View, cioè Google. Due anni fa, nel 2014, ha portato a termine l’acquisizione di Dropcam per 555 milioni di dollari e da allora il co-fondatore e CEO di quest’azienda, Greg Duffy, e Tony Fadell non hanno mai intrapreso un dialogo sereno, anzi sono iniziate a piovere critiche su critiche su questo importante personaggio che in un certo senso rappresenta anche Google.

Dopo quest’importante acquisizione, Fadell ha spiegato che Duffy non si è guadagnato il diritto per rapportarsi direttamente con lui, inoltre c’è stato un importante esodo di dipendenti i quali, sempre secondo Fadell, non sono all’altezza di ciò che ci si aspettava da loro e quindi non possono continuare a prestare il loro lavoro per questa società.

Greg Duffy aveva dichiarato in precedenza che il CEO di Nest non ha ottenuto dei grandi risultati con la sua azienda, inoltre molti suoi dipendenti hanno rivelato che all’interno dell’azienda circola un pericoloso mix di “Sindrome di Stoccolma e culto della personalità” verso Fadell, un po’ come accadeva con il Steve Jobs dei vecchi tempi. Il lavoro svolto da Fadell negli ultimi anni è stato poco soddisfacente ed ora sono in molti a pensare che sia arrivato il momento per lui di dedicarsi ad altro, lasciando anche il suo posto all’interno di Google.

(via)

… Read more


This post first appeared on Iwatch Apple, please read the originial post: here

Share the post

Il vero volto di Tony Fadell non è dei migliori, parola di Greg Duffy.

×

Subscribe to Iwatch Apple

Get updates delivered right to your inbox!

Thank you for your subscription

×